Logo Visure Italia: Visure Catastali
800 17 10 35

Orari di fornitura
dal Lunedì al Venerdì
negli orari 09.00/13:00 - 15:00/19:00

Help Desk
Numero Verde
+39 0707331232
+39 3491266146
visureitalia Skype Me
Apri la Chat
area clienti

Accatastamento fabbricati DOCFA

Cos’è il Docfa ?

Il Docfa è un programma informatico realizzato dall’Agenzia del Territorio e messo a disposizione dei professionisti (geometri, ingegneri, periti) per la compilazione delle denuncie di accatastamento e di variazione relative alle unità immobiliari urbane censite o da censire presso gli Uffici del Catasto.
La pratica Docfa è strutturata analiticamente in un documento che include i dati tecnici e descrittivi delle unità immobiliari denunciate oltre ad una serie di rappresentazione grafiche dell’immobile (planimetrie catastali) da accatastare o rispetto alla quale presentare una variazione. 

Perché presentare una variazione catastale fabbricati (DOCFA)?

Sono numerosi ed articolati i motivi per i quali è necessario effettuare in Catasto una denuncia di accatastamento o di variazione di una unità immobiliare urbana. Nel corso del processo di costruzione, al termine della fine lavori e del collaudo delle opere, le nuove unità immobiliari urbane realizzate devono essere denunciate attraverso la compilazione di una pratica DOCFA per Domanda di Accatastamento

Nei seguenti casi, è invece indispensabile effettuare una Denuncia di Variazione DOCFA per tutte quelle unità immobiliari già denunciate in catasto ma rispetto alle quali è intervenuto:

  • il cambio di destinazione d’uso
  • la variazione della consistenza (superficie netta e superficie commerciale) a seguito di ampliamento dei vani, demolizione di un fabbricato, anche se parziale, fusione dell’unità principale con altre unità immobiliari o  divisione della stessa unità immobiliare in più unità
  • la modifica delle caratteristiche dell’unità immobiliare urbana che incida sul suo valore e, di conseguenza, anche sulla rendita catastale, con variazioni nella distribuzione interna dei vani o nella ristrutturazione
  • la variazione dei dati toponomastici relativi all’unità immobiliare urbana, quali indirizzo, numero civico, piano,

Quali documenti occorrono per presentare una denuncia DOCFA ?

Per presentare in Catasto una denuncia DOCFA, è indispensabile disporre della seguente documentazione: titolo di provenienza (atto di compravendita, successione, donazione, ..), dati (numero protocollo e data) dell’ultima pratica edilizia relativa all’immobile (denuncia inizio attività, licenza edilizia, autorizzazione edilizia, pratica di condono edilizio, ..), dati catastali identificativi dell’immobile (comune, foglio, mappale ed ex particelle, subalterno), estratto di mappa catasto terreni, destinazione d’uso dell’immobile, numero delle unità immobiliari e loro consistenza in mq., copia documento identità e codice fiscale del proprietario.

Come posso recuperare i documenti sopra richiesti ?

Puoi richiedere i documenti attraverso i servizi di:

Come posso fare per denunciare in Catasto le variazioni apportate al mio immobile (appartamento, ufficio, negozio, locale commerciale, ..) ?

Qualunque variazione venga apportata alla consistenza, alla destinazione d’uso o che incida sul valore catastale dell’immobile, deve essere obbligatoriamente denunciata in Catasto attraverso  una denuncia di variazione catastale DOCFA. Gli uffici tecnici dei comuni in Italia stanno effettuando controlli approfonditi attraverso il confronto incrociato tra i dati delle pratiche edilizie (dia, licenza edilizia, autorizzazione edilizia) ed i dati catastali identificativi dell’immobile così come risultano depositati in Catasto.
Qualora vengano riscontrate delle incongruenze, il Comune è tenuto a richiedere al proprietario dell’immobile la regolarizzazione, attraverso la presentazione di una denuncia di variazione DOCFA. In caso di inadempienza da parte del proprietario, trascorsi 90 (novanta) giorni, il Comune richiede all’Agenzia del Territorio di eseguire la denuncia Docfa d’ufficio, con aggravio di oneri, sanzioni e interessi a carico del proprietario dell’immobile. 

Compila il form sottostante con i dati necessari e clicca su Procedi per ricevere il preventivo.
I campi contrassegnato con l'asterisco sono obbligatori.

Ordina: Accatastamento fabbricati DOCFA

 

Dati dell'immobile: Pratica di accatastamento (DOCFA)
Pratica di variazione (DOCFA)
Si No
Si No
Si No
Si No
Si No
Note
Se sei un Cliente Abbonato, ricordati di effettuare il login in Area Clienti prima di procedere con i tuoi acquisti!
Prezzo
Da PreventivareAcquista
Disponibilità
offline
Tempi di consegna
15 giorni lavorativi.





Info acquisti

Abbonati
Area Clienti

Condizioni di fornitura