Visure ipocatastali

  • La visura ipocatastale per immobile identifica il proprietario, persona o azienda di una unità immobiliare o di un terreno, la natura e quota dei diritti reali, l'atto di provenienza (compravendita, donazione, successione, divisione, ..), le eventuali ipoteche o pregiudizievoli. Nella documentazione è sempre inclusa la visura catastale dell'immobile

    € 20,00
  • Con la visura ipocatastale viene eseguita una ispezione sia in Conservatoria dei Registri Immobiliari sia in Catasto per accertare l'elenco delle formalità o atti notarili trascritti in Conservatoria a nome di una persona fisica, la presenza di ipoteche (volontaria, legale, giudiziale, esattoriale) o di pregiudizievoli (decreto ingiunto, pignoramento,...

    € 20,00
  • Richiedi la visura ipocatastale di una società o di una persona giuridica per verificare tutti gli atti notarili trascritti in Conservatoria, le ipoteche e le pregiudizievoli, l'atto di provenienza (compravendita, cessione di beni, divisione, ..) e la visura in Catasto con tutti i beni immobili intestati 

    € 20,00

Alcune domande e risposte


Qual è la differenza tra una visura ipocatastale e una visura ipotecaria ?

La visura ipocatastale è il risultato di una ispezione effettuata sia alla banca dati della Conservatoria sia al Catasto. L'esito della ispezione include: l'elenco delle formalità trascritte in Conservatoria; la visura di ipoteche, gravami, vincoli e pregiudizievoli; l'atto di provenienza e la visura catastale. La visura ipotecaria viene eseguita mediante l'accesso alla piattaforma Sister della Agenzia delle Entrate e il documento riporta l'elenco di tutti gli atti notarili trascritti in Conservatoria riferiti ad una persona, fisica o giuridica o ad un immobile.

Cos'è una visura ipocatastale ?

È una ispezione online svolta, tramite la piattaforma Sister della Agenzia delle Entrate, alle banche dati della Conservatoria dei Registri Immobiliari e del Catasto. L'ispezione può essere svolta per soggetto o per immobile. Nel primo caso devono essere indicati i dati della persona fisica (nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale) o giuridica (denominazione, sede legale, codice fiscale). Per svolgere la visura ipocatastale per immobile occorre indicare i dati catastali dell'unità immobiliare al Catasto Terreni o Fabbricati.

A cosa servono le visure ipocatastali ?

La visura ipocatastale serve per determinare se una persona o una società sia proprietaria di beni immobili e verificare la presenza di eventuali ipoteche, vincoli o pregiudizievoli. Attraverso la ispezione ipotecaria e catastale viene accertata: la titolarità giuridica; la natura e la quota dei diritti reali; l'atto di provenienza (compravendita, donazione, successione, ..); la presenza di ipoteche (volontarie, legali, esattoriali, giudiziali) o pregiudizievoli (decreto ingiuntivo, pignoramento) e i dati catastali dell'immobile, terreno o fabbricato.

Quali informazioni riporta la visura ipocatastale ?

Le visure ipocatastali, per soggetto e per immobile, riportano i seguenti dati:

  • natura dei diritti reali (proprietà, nuda proprietà, usufrutto)
  • quota
  • atto di provenienza (compravendita, donazione, divisione, cessione, successione, ..)
  • data e numero di trascrizione in Conservatoria
  • data stipula atto pubblico e numero repertorio
  • notaio o pubblico ufficiale rogante
  • ipoteche (volontaria, legale, giudiziale, esattoriale)
  • vincoli, gravami, servitù
  • pregiudizievoli (decreto ingiuntivo, pignoramento)
  • comune e indirizzo dell'immobile
  • dati catastali (foglio, particella, subalterno)
  • superficie 
  • categoria catastale
  • rendita catastale
I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI