Visura fermo amministrativo

Verifica online se un veicolo, auto o moto, sia gravato da un fermo amministrativo iscritto da un ente di riscossione o da una società di recupero crediti. Ricevi il documento ufficiale estratto online dalla banca dati del P.R.A. con evidenza di ipoteche, gravami e fermi amministrativi.

Compila il form con i dati necessari

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.

Consegna Standard in 2 ore lavorative

Servizio 24 h su 24 - 365 giorni l'anno

€ 5,00

**Tasse € 7,50

IVA (22%) € 1,10

TOTALE € 13,60

La notifica di un fermo amministrativo di un veicolo viene emessa dalla società o ente di riscossione con la finalità di impedire la circolazione su strada di un veicolo. L'obiettivo è il recupero di crediti vantati da enti dello Stato derivanti da mancato o tardivo pagamento di imposte, tasse o tributi di varia natura. Per richiedere la visura fermo amministrativo è sufficiente indicare il tipo di veicolo (auto, moto, rimorchio) e la targa.

NOTE
* I veicoli agricoli e i ciclomotori, non essendo iscritti al P.R.A., non sono visionabili. In caso di targhe immatricolate prima del 1993 (targhe di vecchio tipo, ad es.: RM 452326) o di veicoli radiati o di veicoli re immatricolati a seguito di perdita di possesso, è possibile che le targhe non siano presenti nel sistema informatico online del P.R.A. ma solo nell’archivio cartaceo dell’ufficio di competenza.
* In questi casi, occorre effettuare una ricerca manuale per targa presso gli archivi e di conseguenza è prevista una integrazione di euro 10,00 da saldare prima della consegna del documento. I tempi di consegna, pertanto, non potranno essere rispettati. Il servizio Assistenza Clienti provvederà ad informare tempestivamente i Clienti.
* Le spese escluse IVA sono relative ai diritti ACI PRA, Pubblico Registro Automobilistico (euro 6,50).Le spese escluse IVA sono relative ai diritti imposti dal Pubblico Registro Automobilistico (euro 6,50)
* Il servizio di consegna online in tempo reale è disponibile tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 00:05 alle 23:50.

Alcune domande e risposte


Come effettuare la richiesta di sospensione del fermo amministrativo?

Per procedere con la sospensione di un fermo amministrativo occorre presentare istanza presso gli sportelli abilitati ACI PRA tramite VisureItalia, operatore abilitato alla presentazione di pratiche e certificati presso il Pubblico Registro Automobilistico. La documentazione da allegare è costituita dal documento di sospensione del fermo amministrativo rilasciato dall'ente di riscossione, Certificato di Proprietà e copia del documento di identità del proprietario del veicolo.

Quando si richiede la sospensione del fermo amministrativo?

La sospensione del fermo amministrativo può essere richiesta dal proprietario del veicolo solo quando l'ente di riscossione, Equitalia o Agenzia Entrate Riscossione, provveda ad emettere il provvedimento di sospensione del fermo amministrativo che grava sul veicolo, auto o moto.

Quanto costa la richiesta di sospensione del fermo amministrativo?

Per la presentazione dell'istanza di fermo amministrativo presso gli sportelli abilitati ACI PRA occorre depositare n. 2 marche da bollo da euro 16,00. Il costo totale è euro 80,80 comprensivo delle marche da bollo, dei compensi e dell'iva di legge.

Cos'è la sospensione del fermo amministrativo?

È un provvedimento che viene emesso esclusivamente dall'ente di riscossione che ha iscritto il fermo amministrativo su un veicolo. Il provvedimento viene emesso in presenza di una istanza accettata di rateizzazione dell'importo dovuto ed al conseguente pagamento delle relative rate.

Quanto costa la cancellazione del fermo amministrativo?

Il costo per la cancellazione del fermo amministrativo è relativo a n. 2 marche da bollo da € 16,00 cad. richieste dal Pubblico Regsitro Aumobilistico per la trascrizione dell'atto di cancellazione nei pubblici registri.

Come si richiede la cancellazione del fermo amministrativo?

Per richiedere la cancellazione del fermo amministrativo è necessario compilare il form e disporre della documentazione richiesta dal PRA: provvedimento di cancellazione del fermo amministrativo, CDP, patente, codice fiscale del proprietario del veicolo sottoposto a fermo.

A chi si richiede la cencellazione del fermo amministrativo?

La cencellazione del fermo amministrativo deve essere richiesta al Pubblico Regsitro Automobilistico. La richiesta può essere effettuata online compilando il modulo apposito e mettendo a disposizione la documentazione richiesta (provvedimento di cancellazione del fermo rilasciato dall'ente di riscossione, certificato di proprietà e copia del documento di identità e dela patente e del codice fiscale del proprietario del veicolo sottoposto a fermo) .

Quando si richiede la cancellazione del fermo amministrativo?

È possibile richiedere la cancellazione del fermo amministrativo su un veicolo, auto o moto, solo quando l'ente di riscossione emette il provvedimento di cancellazione a seguito dell'avvenuto pagamento a saldo degli importi dovuti.

I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI