Ispezione del titolo telematico

Consegna Standard in 2 ore

L'ispezione del titolo telematico consente di estrarre dalla banca dati Sister della Agenzia delle Entrate la copia esatta dell’atto notarile così come depositato presso la Conservatoria con i relativi allegati come la planimetria catastale e l'APE. La ricerca è limitata agli atti notarili trascritti negli Uffici di Pubblicità Immobiliare a partire dal 2013.

Compila il form con i dati necessari

Testo

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.

€ 10,00

**Tasse € 7,20

IVA (0%) € 0,00

TOTALE € 17,20

L'ispezione del titolo telematico consiste nella visura dell’atto notarile, come risulta depositato presso la Conservatoria RR.II. La ricerca è limita agli atti notarili trascritti in Italia negli Uffici di Pubblicità Immobiliare a partire dal 2013. Rappresenta un ulteriore approfondimento rispetto alla visura della nota di trascrizione in quanto contiene informazioni ulteriori non disponibili altrimenti:

  • i confini
  • le superfici (reali e catastali)
  • il prezzo
  • la planimetria
  • i precedenti atti di provenienza
  • eventuali accolli di mutuo
  • la licenza edilizia
  • i dati catastali dell'area di sedime (terreno) sulla quale è stato edificato l'immobile

NOTE
* Il servizio con URGENZA è garantito nei giorni e orari lavorativi: dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00.
* Le spese escluse IVA sono relative alle tasse ipotecarie imposte dalla Agenzia delle Entrate (euro 7,20).

Potrebbero interessarti anche

Alcune domande e risposte


Che cos'è il titolo telematico?

Il titolo telematico è la copia esatta e completa di un atto notarile trascritto in Conservatoria dei Registri Immobiliari e comprende sia l'atto sia i relativi allegati come la planimetria e l'attestato di prestazione energetica APE. I titoli telematici sono disponibili nella banca dati Sister della Agenzia delle Entrate a decorrere dal 2013.

Cosa significa presenza del titolo telematico?

Quando viene effettuata una ispezione ipotecaria di una nota di trascrizione può comparire la dicitura "presenza titolo telematico". In questi casi significa che è disponibile per quel atto notarile non solo la nota, ossia il documento con i dati essenziali dell'atto, ma anche il titolo telematico quindi la copia integrale dell'atto notarile disponibile in formato elettronico con i relativi allegati, se presenti nell'atto pubblico, come la planimetria, il certificato APE o il certificato di destinazione urbanistica o CDU.

Quanto costa l'ispezione del titolo telematico?

Il costo delle tasse ipotecarie per la visura del titolo telematico è euro 7,20 come stabilito dal Decreto Legge n. 16 del 2012 della Agenzia delle Entrate.

Cosa fare quando manca l'atto di provenienza?

Per la stipula di un atto di compravendita o di una ipoteca è indispensabile disporre dell'atto di provenienza. L'atto serve per verificare se la parte venditrice sia effettivamente il proprietario dell'immobile dal punto di vista giuridico. L'atto di provenienza può essere richiesto effettuando una ispezione del titolo telematico in Conservatoria o richiedendo una copia dell'atto presso l'Archivio Notarile Distrettuale.

I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI