Nota di trascrizione online immobile

Consegna Standard in pochi secondi

Servizio 24 h su 24 - 365 giorni l'anno

La nota di trascrizione viene estratta online dalla piattaforma Sister della Agenzia delle Entrate sulla base dei dati catastali dell’immobile ed è immediatamente disponibile in pochi secondi. La nota specifica la tipologia di atto notarile (compravendita, donazione, successione, ipoteca ..), il notaio, le parti a favore e contro, la natura e la quota dei diritti reali trasferiti tra le parti.

Compila il form con i dati necessari

Testo

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.

€ 5,00

**Tasse € 3,60

IVA (0%) € 0,00

TOTALE € 8,60

La nota di trascrizione online immobile consente di verificare nel dettaglio i contenuti essenziali di un atto notarile così come risulta depositato presso la competente Conservatoria nel periodo automatizzato, generalmente dal 1975 ad oggi nelle Conservatorie in Italia. I contenuti della nota di trascrizione online immobile sono:

  • data dell'atto pubblico
  • nome pubblico ufficiale rogante (notaio, segretario comunale, tribunale, ente di riscossione, ..)
  • numero di repertorio e raccolta relativi all'atto notarile
  • data di trascrizione o iscrizione
  • numero di registro particolare (articolo) e registro generale (casella)
  • dati anagrafici completi dei soggetti a favore (parte acquirente) e dei soggetti contro (parte venditrice)
  • regime e quota di proprietà
  • dati identificativi catastali relativi all'immobile in oggetto
  • eventuali note e precisazioni contenute nell'atto.

In aggiunta a quanto sopra indicato, nel caso di iscrizioni (ipoteche, decreti ingiuntivi, sequestri, pignoramenti, ..) nella nota di trascrizione online immobile viene indicato anche l'importo sia di capitale che di interessi relativo all'ipoteca, la durata e la scadenza dell'ipoteca, il soggetto (banca, ente di riscossione, tribunale, ..) a favore del quale è iscritta l'ipoteca.

NOTE
* Le spese escluse IVA sono relative alle tasse ipotecarie imposte dalla Agenzia delle Entrate (euro 3,60).

Potrebbero interessarti anche

Alcune domande e risposte


Cos'è una nota di trascrizione per immobili?

La nota di trascrizione immobiliare è l'atto notarile o formalità trascritto presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari di competenza rispetto al Comune in cui è ubicato l'immobile. Il documento viene estratto dalla banca dati Sister della Agenzia delle Entrate in base ai dati catastali dell'unità immobiliare, foglio, particella catastale e subalterno.

Per quali immobili si deve effettuare una nota di trascrizione?

La nota di trascrizione deve essere predisposta per tutti gli atti pubblici che prevedano un trasferimento di diritti reali (compravendita, donazione, divisione, usucapione, ..) o l'iscrizione di un diritto reale di garanza (ipoteca, pignorameno, decreto ingiuntivo, ..) riferiti ad un immobile, terreno o fabbricato.

Dove si richiede la nota di trascrizione di immobili?

La nota di trascrizione si richiede online presso la banca dati Sister della Agenzia delle Entrate per tutti gli atti pubblici trascritti in Conservatoria RR.II. nel periodo automatizzato. Nel caso di atti pubblici trascritti prima della data di meccanizzazione della Conservatoria, in genere prima del 1970, la nota di trascrizione può essere richiesta presso gli Uffici di Pubblicità Immobiliare della competente Conservatoria.

Cosa attesta una nota di trascrizione per immobili?

La nota di trascrizione attesta tutti i dati di un atto pubblico trascritto in Conservatoria. Nello specifico, riporta i dati del pubblico uffiale rogante (notaio, Tribunale o segretario comunale); la data di stipula dell'atto, i numeri di repertorio e raccolta dell'atto pubblico; il tipo di atto (compravendita, donazione, divisione, ipoteca, pignoramento, ..); i dati delle parti a favore e contro; la natura e quota dei diritti reali; i dati dell'immobile (provincia, comune, indirizzo, destinazione d'uso.

A cosa serve la nota di trascrizione?

La nota di trascrizione serve a dare evidenza pubblica di un atto che ha come oggetto un immobile, terreno o fabbricato. Il nostro ordinamento giuridico prevede espressamente la pubblicità immobiliare che avviene attraverso il sistema della trascrizione. L'art. 2663 del Codice Civile stabilisce che: "La trascrione deve essere fatta presso ciascun ufficio dei Registri Immobiliari nella cui circoscrizione sono situati i beni".

I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI