Ispezione ipotecaria online: cos’è? a cosa serve? quanto costa?

Ispezione ipotecaria online: cos’è? a cosa serve? quanto costa?

Attraverso una ispezione ipotecaria è possibile consultare i registri, le note e i titoli depositati presso i Servizi di pubblicità immobiliare dell’Agenzia Entrate. In questo articolo analizzeremo in cosa consiste una ispezione ipotecaria online e come richiederla.

Cosa contiene una ispezione ipotecaria

L’art. 2673 c.c. stabilisce che chiunque possa consultare i registri immobiliari seguendo le modalità stabilite dalla legge. L’ispezione ipotecaria permette, infatti, di visionare l’elenco completo di tutti le tipologie di formalità presenti nella banca dati ipotecaria: trascrizioni, iscrizioni ed annotamenti, relativi ad una persona fisica o giuridica. Analizziamole singolarmente.

TRASCRIZIONI

Si tratta di una formalità relativa per lo più ad atti di trasferimento o costituzione di diritti su beni immobili. In questo caso, il soggetto ispezionato può comparire come parte “a favore” (es. acquirente) o come parte “contro” (es. venditore). L’ispezione delle trascrizioni consente di visionare anche quelle relative ad atti di costituzione di vincoli, come pignoramenti, sequestri, domande giudiziali, ecc.

ISCRIZIONI

Attraverso l’ispezione delle iscrizioni è, invece, possibile visionare le formalità relative agli atti attraverso i quali l’immobile è stato posto a garanzia a favore di determinati soggetti. Pensiamo alla costituzione di ipoteche su immobili derivanti, per esempio, da contratti di finanziamento.

ANNOTAZIONI

Tra queste rientrano quelle formalità che modificano precedenti trascrizioni, iscrizioni o annotazioni, come le cancellazioni di ipoteche e di pignoramenti.

Una ispezione ipotecaria riporta in primis la data della richiesta e il nominativo della Conservatoria di riferimento. Vengono poi inserite le seguenti informazioni:

  • tipologia di richiesta;
  • data di aggiornamento della Conservatoria di riferimento;
  • elenco degli omonimi, nel caso ci fossero più omonimi o posizioni;
  • elenco cronologico delle formalità.

Per ogni formalità è indicata la data di trascrizione o iscrizione, il registro particolare (articolo) e registro generale (casella), il nominativo del Pubblico Ufficiale e la data di stipula, la tipologia di atto e il ruolo ricoperto dal soggetto (es. debitore o acquirente).

Leggi anche >> Come leggere una visura ipotecaria

Come richiedere una ispezione ipotecaria online

L’ispezione ipotecaria può essere richiesta presso gli uffici provinciali – Territorio. Sono, tuttavia, escluse le sedi di Trento, Bolzano, Trieste e Gorizia in quanto su queste trova applicazione il sistema catastale tavolare.

Oltre alla consultazione allo sportello, è possibile richiedere una ispezione ipotecaria online. A partire dal 2014, è stato attivato il servizio di consultazione telematica delle banche dati ipotecaria e catastale relativo a beni immobili dei quali il soggetto richiedente risulta titolare, anche in parte, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento (Provvedimento Agenzia delle Entrate del 4/03/2014). La consultazione è possibile, a titolo gratuito e in esenzione di tributi, registrandosi ai servizi telematici “Entratel/Fisconline”. La titolarità del diritto deve risultare da una visura catastale oppure, se l’intestazione catastale attuale non è aggiornata, da una dichiarazione sostitutiva in cui sono riportati i dati di identificazione catastale dell’immobile al quale l’ispezione si riferisce. 

Questo non è l’unico modo per richiedere una ispezione ipotecaria online. Se il richiedente non è titolare dell’immobile è possible utilizzare i servizi visura ipotecaria persona fisica e visura ipotecaria persona giuridica di VisureItalia.

La visura ipotecaria persona fisica e giuridica

Questi documenti permettono di ottenere l’elenco completo di tutti gli atti notarili, trascrizioni, iscrizioni ed annotamenti, relativi ad una persona fisica, a una ditta individuale, a una persona giuridica, una impresa o un ente o società dotata di personalità giuridica. La ricerca online può essere effettuata a partire dalla data di automazione della competente Conservatoria fino alla data di aggiornamento.

Come anticipato, per ogni formalità viene indicata la data dell’atto pubblico, il Pubblico Ufficiale (notaio, tribunale, segretario comunale, ente di riscossione, ..), la data di trascrizione o iscrizione, il registro particolare (articolo) e registro generale (casella) e la tipologia di atto (compravendita, successione, sentenza, usucapione, decreto, ipoteca, pignoramento, ..).

La visura ipotecaria persona fisica e la visura ipotecaria persona giuridica vengono eseguite presso una sola Conservatoria RR.II. e comprendono un elenco di massimo di n. 30 formalità. Se al nominativo richiesto sono associate un numero superiore di formalità, verranno addebitati 5,00 euro per ogni gruppo di n. 15 formalità o frazione di 15 oltre le 30.

Entrambi i documenti sono rilasciati mediante l’accesso al portale Sister della Agenzia delle Entrate. L’esito della ispezione è basato sui dati disponibili nella banca dati.

Fonte: Agenzia delle Entrate
 

Legal Service Specialist in VisureItalia®

Legal Service Specialist – Ho acquisito una formazione tecnica in architettura di interni e nell’architettura del paesaggio. Da venti anni svolgo la professione di visurista per ispezioni ipotecarie e catastali presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari ed il Catasto per conto di studi notarili, enti di riscossione e istituti di credito. In VisureItalia® ricopro il ruolo di Legal Services Specialist e coordino le attività del team di visuristi operativi in tutti gli Uffici di Pubblicità Immobiliare in Italia. Su SmartFocus condivido le mie conoscenze per facilitare l’accesso alle banche dati pubbliche e ai Pubblici Registri in particolare.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

0 commenti per "Ispezione ipotecaria online: cos’è? a cosa serve? quanto costa?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *