Quanto costa intestare una casa?

Quanto costa intestare una casa?

Non sono poche le persone che decidono di intestare una casa a qualcuno. Nella maggior parte dei casi si tratta di genitori che desiderano intestare il bene ai figli, ma le motivazioni possono essere anche altre. Ad esempio, il desiderio di fare il passaggio di proprietà quando si è ancora in vita per evitare litigi tra gli eredi oppure liberarsi di seconde case che pesano dal punto di vista fiscale. Ma come avviene tale procedura e quanto costa intestare una casa a un’altra persona? Te lo spieghiamo nella nostra breve guida pensata per te.

INDICE:

  1. Come avviene il passaggio di proprietà della casa per donazione?
  2. Quali sono i tempi per intestare una casa?
  3. Come ottenere online le visure catastale e ipotecaria?
  4. Quanto costa intestare una casa?
  5. Si può comprare una casa ed intestarla a un figlio?

Come avviene il passaggio di proprietà della casa per donazione?

Chiariamo subito che le modalità per intestare un casa a qualcuno sono due: la donazione o la vendita. La donazione è molto comune per lo più tra familiari e avviene attraverso un atto pubblico notarile e, dopo la firma, si procede alla trascrizione dell’atto nei pubblici registri immobiliari e alla registrazione all’Agenzia delle Entrate entro 30 giorni. La donazione, però, non è sempre un atto definitivo, dato che potrebbe essere contestato se:

  • gli eredi legittimi ritengono che la donazione li abbia privati della propria quota legittima,
  • gli eventuali creditori del donante impugnano l’atto entro 5 anni per dimostrare che il bene sarebbe stato oggetto di pignoramento,
  • il beneficiario si dimostra ingrato nei confronti del donante, mettendo in atto dei comportamenti lesivi per chi ha donato.

Proprio per evitare queste possibili contestazioni della donazione, molti preferiscono intestare un bene con la vendita. Questa tipologia di atto tra genitori e figli o tra parenti stretti è legale a patto che sia effettuata in modo regolare. Attraverso, quindi, un contratto firmato davanti al notaio e con un effettivo trasferimento di denaro.

Quali sono i tempi per intestare una casa?

Le tempistiche previste per intestare un immobile attraverso la donazione o la vendita sono quelle necessarie a:

  • reperire tutta la documentazione sulla casa che deve essere allegata all’atto, come il titolo di proprietà e le visure catastale e ipotecaria,
  • sottoscrivere l’atto notarile,
  • trascrivere e registrare lo stesso atto.

Come ottenere online le visure catastale e ipotecaria?

Richiedere online su VisureItalia le visure che ti servono è molto semplice e veloce. Basta compilare il form con i dati necessari e potrai ricevere i documenti in tempo reale e direttamente alla tua e-mail:

Visura catastale immobileclose

Ti serviranno:

  • Ufficio Catasto
  • Catasto
  • Comune
  • Foglio
  • Particella o Mappale
  • Subalterno

Visura ipotecaria persona fisicaclose

Ti serviranno:

  • Conservatoria
  • Cognome
  • Nome
  • Codice Fiscale

La visura catastale per immobile si effettua attraverso i dati catastali dell’immobile come foglio, particella e subalterno. Si tratta di un documento che permette di conoscere i dati del proprietario, la natura e quota dei diritti reali e le informazioni catastali dell’immobile.

La visura ipotecaria persona fisica, invece, contiene l’elenco di tutti gli atti notarili come compravendite, donazioni, ipoteche e pregiudizievoli trascritti in Conservatoria RR.II. nel periodo automatizzato. Per conoscere tutte le formalità o atti notarili (compravendita, donazione, successione, ipoteca, pignoramento) trascritti in Conservatoria RR.II. riferite ad una unità immobiliare, invece, puoi richiedere la visura ipotecaria per immobile.

Quanto costa intestare una casa?

Per la donazione si considerano i costi notarili, mentre l’imposta di donazione non si paga nei seguenti casi:

  • il valore del bene è inferiore a un milione di euro,
  • il donatario è il coniuge o un parente in linea retta (genitori o figli) del donante. In situazioni diverse, invece, si paga secondo delle percentuali specifiche.

Per la compravendita di un immobile, invece, oltre ai costi notarili, ci sono anche l’imposta di registro al 9% del valore dell’immobile e le imposte ipotecaria e catastale (50 euro l’una). Nel caso di acquisto prima casa, nella maggior parte dei casi sono previste agevolazioni, in particolare l’imposta di registro ammonta al 2% del valore dell’immobile. 

Si può comprare una casa ed intestarla a un figlio?

Il modo più facile per i genitori per acquistare un’abitazione e intestarla subito ai figli è optare per la compravendita. Dovrebbero versare l’intera somma al compratore e in sede di rogito potranno intestare la casa al figlio. Si tratta, in questa particolare casistica, di adempimento del terzo: un terzo, cioè i genitori, intervengono nella compravendita dell’immobile per pagare al posto del figlio. Sarebbe quindi a tutti gli effetti una donazione indiretta in cui chi paga lo fa per spirito di liberalità senza altri scopi.

Nel caso in cui i genitori non disponessero della somma richiesta, potrebbero richiedere un mutuo per pagare l’importo necessario e come garanzia potrebbero esporre la casa che sarà intestata al figlio. I genitori possono anche dare in garanzia la propria casa di proprietà in modo che la nuova abitazione del figlio sia libera da ipoteca.

In caso di accensione di mutuo i genitori possono anche essere garanti. In questo caso il mutuo sarebbe intestato al figlio, ma se non dovesse adempiere ai pagamenti i genitori subentrerebbero ad assolvere l’obbligo al suo posto.

Potrebbe interessarti anche >> Immobile intestato ad un solo coniuge in comunione dei beni

 

Legal Service Specialist in VisureItalia®

Legal Service Specialist – Ho acquisito una formazione tecnica in architettura di interni e nell’architettura del paesaggio. Da venti anni svolgo la professione di visurista per ispezioni ipotecarie e catastali presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari ed il Catasto per conto di studi notarili, enti di riscossione e istituti di credito. In VisureItalia® ricopro il ruolo di Legal Services Specialist e coordino le attività del team di visuristi operativi in tutti gli Uffici di Pubblicità Immobiliare in Italia. Su SmartFocus condivido le mie conoscenze per facilitare l’accesso alle banche dati pubbliche e ai Pubblici Registri in particolare.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *