Informazioni commerciali: cosa sono e quando servono

Informazioni commerciali: cosa sono e quando servono

Hai necessità di valutare l’affidabilità di un cliente, partner o fornitore per evitare il rischio di credito? Richiedere delle informazioni commerciali è la soluzione giusta per te. Ma che cosa sono esattamente e come possono essere utilizzate per scoprire con precisione i dati di una determinata azienda? Te lo spieghiamo nel nostro articolo.

In questo articolo scoprirai:

  1. Cosa sono le informazioni commerciali?
  2. Come richiedere informazioni commerciali online?
  3. Dove trovare informazioni sulle aziende?
  4. A cosa servono le business information?

Cosa sono le informazioni commerciali?

Come abbiamo anticipato, le informazioni commerciali, o business information, sono utili per valutare un’azienda e certificare il suo stato di salute. Questo genere di analisi può essere svolto per indagare sull’affidabilità di un cliente o fornitore, sui competitor e ogni tipo di partner commerciale.

Per affidabilità di un’azienda non si intende solo la reputazione costruita intorno al proprio brand e il grado di soddisfazione del cliente. Oltre a questo aspetto, infatti, si prendono in considerazione diversi fattori volti a definire l’efficienza di un’impresa nel suo insieme.

Richiedendo i report sulle informazioni commerciali delle aziende, puoi ottenere numerosi dati utili su diverse aree:

  • dati di bilancio;
  • informazioni camerali;
  • recapiti;
  • rapporti finanziari;
  • eventuali protesti o procedure legali in corso;
  • informazioni sui comportamenti di pagamento.

Come richiedere informazioni commerciali online?

Per ottenere questo tipo di informazioni affidati a VisureItalia, che ti fornisce informazioni commerciali online attraverso l’accesso diretto ai dati sulle imprese italiane raccolti nel Registro Imprese della Camera di Commercio. Questi dati, inoltre, vengono elaborati ed integrati con le informazioni rilevate presso i Tribunali, il Catasto e la Conservatoria dei Registri Immobiliari per fornire un quadro completo per la valutazione della affidabilità e solvibilità di un determinato soggetto.

Dove trovare informazioni sulle aziende?

Per essere sicuro che un’azienda o un partner commerciale sia affidabile, puoi ottenere online su VisureItalia report aziende. In base ai dati analizzati, queste quattro tipologie di report vengono elaborate con diversi livelli di approfondimento:

Report azienda smallclose

Ti serviranno:

  • Denominazione
  • Codice Fiscale società (sas, snc, srl, spa ..) o persona giuridica

Report azienda mediumclose

Ti serviranno:

  • Denominazione
  • Codice Fiscale società (sas, snc, srl, spa ..) o persona giuridica

Report azienda largeclose

Ti serviranno:

  • Denominazione
  • Codice Fiscale società (sas, snc, srl, spa ..) o persona giuridica

Report azienda extra largeclose

Ti serviranno:

  • Denominazione
  • Codice Fiscale società (sas, snc, srl, spa ..) o persona giuridica

Riportiamo di seguito le principali differenze fra i report appena indicati:

  • SMALL: elenca i dati principali registrati in Camera di Commercio su un nuovo cliente, fornitore o partner commerciale,
  • MEDIUM: si basa su dati attuali e storici estratti dalla Camera di Commercio e integrati da una verifica su protesti e pregiudizievoli dalla Conservatoria RR.II,
  • LARGE: evidenzia informazioni dettagliate con dati di pagamento verso i fornitori e analisi della valutazione del rischio (credit score) e della probabilità di cessazione di un’azienda (failure score),
  • EXTRA LARGE: valuta in modo semplice il grado di affidabilità o di rischiosità di un’impresa, soprattutto per quanto riguarda un’eventuale concessione di un fido ad un’impresa.

Leggi anche >> Come verificare l’affidabilità di un’azienda

A cosa servono le business information?

Innanzi tutto, le informazioni commerciali rappresentano uno strumento fondamentale per ottimizzare gli investimenti e ridurre il rischio di credito. Proprio perché consentono di conoscere meglio le aziende con cui ti relazioni, disporre di tali indicazioni ti aiuta ad avere un quadro preciso della situazione economica di un’azienda e valutare se avviare o meno dei rapporti commerciali.

Le business information, inoltre, riportano indicazioni anche sul fido commerciale, cioè il massimo livello di rischio di credito che un fornitore decide di assumere nei confronti di un cliente. Questo rapporto di fornitura si basa su un pagamento differito, che si verifica, quindi, una volta che il cliente ha già ricevuto un determinato prodotto o servizio. In una situazione di questo genere, pertanto, è molto importante verificare in anticipo l’affidabilità del cliente e la sua effettiva solvibilità per evitare in futuro delle conseguenze negative.

 

Founder & CEO in VisureItalia®

Ho conseguito la laurea in Scienze Politiche e un Master in Gestione ed Amministrazione del patrimonio immobiliare degli enti ecclesiastici e religiosi. Dopo una lunga esperienza in ambito della gestione e messa a reddito di patrimoni immobiliari, nel 1999 ho intrapreso l’attività nel settore delle informazioni immobiliari, collaborando con i principali istituti di credito e gli enti di riscossione. Su SmartFocus aiuto i nostri lettori a capire quali problemi possono essere collegati con le attività di acquisto, vendita o locazione di un immobile.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *