Certificato di residenza: come verificarlo e richiederlo online

Certificato di residenza: come verificarlo e richiederlo online

Come verificare la residenza online? Attraverso il certificato di residenza anagrafica è possibile accertare l’indirizzo di residenza in Italia di un soggetto. Questo documento viene rilasciato dall’Ufficio Anagrafe del Comune e può essere richiesto online in pochi click. Scopri tutto quello che c’è da sapere su questo certificato in questa breve guida!

INDICE:

  1. Come verificare la residenza online?
  2. Cos’è e a cosa serve il certificato di residenza?
  3. Dove richiedere il certificato di residenza
  4. Come richiedere il certificato online
  5. Quanto costa il rilascio del certificato di residenza?
  6. Quali sono i tempi di rilascio del certificato di residenza
  7. Come scaricare il certificato di residenza
  8. Qual è la differenza tra certificato di residenza ordinario e storico

Come verificare la residenza online?

Hai cambiato residenza, effettuato tutte le comunicazioni necessarie e adesso vuoi verificare che questa sia stata registrata correttamente? Dopo aver inoltrato la pratica, è possibile verificare la residenza, anche online, richiedendo il il certificato di residenza anagrafica.

In questo modo è possibile, infatti, verificare l’avvenuta iscrizione all’anagrafe della popolazione residente, la residenza presso il Comune, nonché l’indirizzo. Analizziamo nel dettaglio questo documento.

Cos’è e a cosa serve il certificato di residenza?

Il certificato di residenza è il documento che attesta la residenza dell’intestatario del documento stesso.

richiedere certificato di residenza online

Contiene informazioni sull’indirizzo di residenza e sulle generalità quali nome, cognome, data e comune di nascita.

Tale documento serve per accertare la residenza abituale dell’intestatario in uno specifico comune che, in quanto stato di fatto, deve essere comprovato da un attestato ufficiale in base all’articolo 43 , comma 2, del codice civile.

È possibile richiederlo presso gli uffici dell’anagrafe del comune di residenza stesso, fare un’autocertificazione oppure online in pochissimi passaggi.

Leggi anche >> Residenza anagrafica e residenza fiscale: quale differenza?

Dove richiedere il certificato di residenza

Come anticipato, la richiesta del certificato può essere presentata allo sportello presso gli uffici anagrafici. Il rilascio è immediato, ma è necessario mettere in conto anche le risorse e il tempo impiegato per raggiungere gli uffici, il tempo di attesa in fila e le possibili limitazioni dovute agli orari di ufficio non sempre compatibili con i nostri. Proprio per questo può essere una soluzione richiedere online il certificato.

Come richiedere certificato di residenza online

È possibile ottenere il certificato comodamente da casa, richiedendolo online in pochissimi passaggi sul sito web di Visure Italia.

Certificato di residenza anagraficaclose

Ti serviranno:

  • Cognome
  • Nome
  • Stato di nascita
  • Provincia di residenza
  • Comune di residenza

Per richiedere il certificato di residenza online basta collegarsi alla sezione di Visure Italia dedicata, compilare il form disponibile indicando i seguenti dati obbligatori: cognome e nome della persona di cui si vuole chiedere il documento, data di nascita, stato di nascita, provincia e comune di residenza.

Quanto costa il rilascio del certificato di residenza?

Il costo del documento è di 47,02 euro, già comprensivi di Iva, delle tasse relative alla marca da bollo e dei diritti di segreteria del Comune.

Quali sono i tempi di rilascio del certificato

I tempi di consegna standard del documento sono di 20 giorni lavorativi. Questi dipendono dalla spedizione del certificato da parte dell’Ufficio Anagrafe del Comune.

Come scaricare il certificato di residenza

È possibile scegliere diverse modalità di ricezione del documento. Il documento richiesto, una volta disponibile, viene inviato subito al Cliente tramite e-mail in formato PDF. Questo, però, non è l’unico modo per scaricare il certificato di residenza.

Se l’acquisto viene effettuato come utente registrato, il documento sarà sempre disponibile nella propria area riservata e potrà essere scaricato in ogni momento e quante volte si vuole.

Altra possibilità per ricevere il documento è la richiesta della spedizione via posta della versione cartacea. In questo caso sarà necessario, al momento dell’acquisto, il completamento dei dati con l’indirizzo di spedizione a cui inviare via posta il certificato originale.

Qual è la differenza tra certificato di residenza ordinario e storico

Il certificato di residenza ordinario e quello storico vengono entrambi rilasciati dall’Ufficio Anagrafe del Comune. La differenza tra certificato di residenza e storico di residenza riguarda il contenuto.

Il certificato di residenza ordinario attesta l’attuale indirizzo di residenza di una persona fisica, mentre lo storico di residenza specifica, oltre a questa informazione, anche i precedenti indirizzi nello stesso Comune e il precedente Comune di provenienza. Il primo ha una durata di 6 mesi dalla data di rilascio (art. 41, c. l, D.P.R. 445/2000), mentre il secondo è sempre valido relativamente al periodo richiesto.

 

Content & Community Manager

Ho conseguito la laurea in Economia e Gestione Aziendale e da cinque anni mi occupo di digital marketing. Sono responsabile del blog SmartFocus e gestisco i canali social di VisureItalia® curando i rapporti con la community dei lettori. Ogni giorno mi informo su nuove normative in campo fiscale, tributario o economico e mi piace condividere le mie conoscenze con i nostri lettori.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

6 commenti per "Certificato di residenza: come verificarlo e richiederlo online"

  • Costanzo ha detto:

    Ma non devo pagare x il certificato giusto

    • Redazione ha detto:

      Buongiorno Costanzo, su VisureItalia il certificato di residenza anagrafica ha un costo totale di € 47,02 e viene consegnato in 20 giorni lavorativi direttamente alla Sua e-mail in formato PDF. Per qualsiasi informazione, il nostro servizio di Assistenza Clienti è a Sua disposizione in chat e al Numero Verde 800.17.10.35. Cordiali saluti.

  • MAURIZIO ha detto:

    Nel caso in cui nello stesso Comune ci siano più di una persona con lo stesso Cognome e Nome della persona di cui si vuole conoscere la residenza come funziona? Considerato che tra i dati da inserire non c’è la data di nascita che tra l’altro non conosco nemmeno ovvero approssimativamente conosco l’anno di nascita!!!!

    • Redazione ha detto:

      Buongiorno Maurizio, giusta osservazione! La data di nascita è un dato obbligatorio per richiedere il certificato ed evitare proprio casi di omonimia, abbiamo provveduto alla correzione dell’articolo.
      Se deve rintracciare una persona e conosce il suo codice fiscale, può richiedere il servizio verifica residenza anagrafica, il quale accerta la residenza ed il domicilio di una persona fisica ed effettua una verifica presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di residenza. Il nostro servizio Assistenza Clienti è a Sua disposizione per chiarimenti ed informazioni. Non esiti a contattarci al Numero Verde 800171035.
      Cordiali saluti.

  • SERGIO SPEZIE ha detto:

    VORREI CONOSCERE IL COSTO PER IL RILASCIO DI UN CERTIFICATO DI RESIDENZA DA INVIARE VIA MAIL ED I TEMPI DI RICEZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *