Autore: Michela Dessì

Certificato penale per cittadinanza

Il certificato penale per chi richiede la cittadinanza: come ottenerlo

Tra i documenti da allegare alla domanda per la cittadinanza vi è il certificato penale. Deve essere richiesto in Italia o nel Paese d’origine? Scopriamolo in questo articolo. Quando serve il certificato penale? Il certificato penaleattesta i provvedimenti penali di condanna definitivi. Non confondente il certificato penale con il certificato dei carichi pendenti che consente […]

Nuovo limite fattura semplificata

Fattura semplificata: limite di importo elevato fino a 400 euro

Il decreto del 10 maggio 2019 del Ministero dell’economia e delle finanze ha stabilito l’innalzamento a 400,00 euro dell’ammontare complessivo entro cui può essere emessa la fattura semplificata. La fattura semplificata è un documento contenente un numero di informazioni ridotte rispetto a quelle della fattura ordinaria. L’utilizzo di quest’ultima può essere sostituito da quella semplificata […]

Centrale Allarmi Interbancaria

La Centrale Allarmi Interbancaria – CAI, iscrizione e cancellazione

La Banca d’Italia è titolare del trattamento dei dati della Centrale allarmi interbancaria (CAI). In questo articolo analizzeremo il funzionamento di questo archivio elettronico dall’iscrizione fino alla cancellazione. CAI: cos’è la centrale allarmi interbancaria La Centrale allarmi interbancaria, CAI, è un archivio informatizzato degli assegni bancari e postali e delle carte di pagamento. È stato […]

Quando si paga diritto annuale camera di commercio

Quando si paga il diritto annuale camera di commercio

Potrebbe capitare che richiedendo un certificato alla Camera di Commercio questo non venga rilasciato perché l’impresa non ha provveduto al pagamento del diritto annuale. Quando si deve pagare questo tributo e con quali modalità? Cos’è il diritto annuale camera di commercio Il diritto annuale rappresenta un tributo dovuto ad ogni singola Camera di Commercio. Deve […]

Verificare la presenza di ipoteche o pignoramenti con le visure ipotecarie

Come verificare la presenza di ipoteche o pignoramenti

Prima di acquistare una casa è buona norma effettuare una serie di controlli, in modo da essere sicuri, ad esempio, che non sia gravata da ipoteca o sottoposta a pignoramento. Com’è possibile verificare se l’immobile è sicuro o meno? La risposta la troviamo nelle visure ipotecarie. Controllare la presenza di ipoteche o pignoramenti Le visure […]

Cosa comporta un'istanza di vendita tardiva

Istanza di vendita tardiva: cosa comporta?

L’istanza di vendita è l’atto che, dopo la notifica del pignoramento, segna l’inizio del procedimento esecutivo immobiliare. Cosa comporta un’istanza di vendita tardiva? Vediamolo in questo articolo. In assenza di un’istanza di vendita, decorsi 45 giorni dalla notifica del pignoramento, lo stesso diviene inefficace. L’art. 555 del c.p.c stabilisce che “il pignoramento immobiliare si esegue […]

Cosa soni i decreti ingiuntivi

Decreti ingiuntivi: cosa sono e a cosa servono?

I decreti ingiuntivi vengono emessi su richiesta del creditore e rappresentano uno strumento di tutela immediata, in quanto sono più celeri e meno onerosi di un procedimento giudiziario ordinario. Analizziamo quanto ha stabilito la legge riguardo al loro funzionamento. I decreti ingiuntivi sono dei provvedimenti giudiziali contenenti l’ordine del  giudice al debitore di adempiere l’obbligazione […]

Quando fare rinuncia eredità per debiliti

Rinuncia all’eredità per debiti: come si fa?

Il chiamato all’eredità può decidere di rinunciare dall’eredità per evitare di pagare eventuali debiti se questi sono superiori al patrimonio lasciato dal defunto. Vediamo come procedere con la rinuncia all’eredità per debiti. Appurata la sussistenza di un grado di parentela tale da qualificarci come chiamati all’eredità, il passo successivo è quello di decidere se accettare o rinunciare all’eredità. […]