Certificato, estratto e atto di nascita: quali sono le differenze?

Certificato, estratto e atto di nascita: quali sono le differenze?

L’atto di nascita, insieme al certificato e all’estratto, rientra tra i documenti di Stato Civile. Queste attestazioni hanno la funzione di certificare l’evento della nascita, ma presentano anche delle differenze. Vediamo in questo articolo quali sono.

INDICE:

  1. Come si dichiara una nascita?
  2. Cosa contengono il certificato, l’estratto e l’atto di nascita?
  3. Che differenza c’è tra certificato di nascita e estratto di nascita?
  4. Chi può richiedere la copia dell’atto di nascita?
  5. Come ottenere copia integrale atto di nascita?
  6. È possibile presentare un certificato, un estratto o un atto di nascita all’estero?
  7. Costi e tempi di consegna

Come si dichiara una nascita?

La dichiarazione di nascita può essere effettuata, in base a quanto disposto dall’art. 30 del D.P.R. n. 396/2000, entro dieci giorni dalla nascita presso il comune in cui è avvenuto il parto oppure entro tre giorni nella direzione sanitaria dell’ospedale o della casa di cura in cui ha avuto luogo la nascita.

L’Ufficiale di Stato Civile, a seguito della denuncia della nascita compiuta da uno dei genitori, da un procuratore speciale, oppure dal medico o dalla ostetrica, o da un’altra persona che abbia assistito al parto, deposita nei Registri dello Stato Civile l’atto di nascita.

Cosa contengono il certificato, l’estratto e l’atto di nascita?

Il Certificato di nascita consente, come si intuisce dal nome stesso, di certificare nome e cognome, data e luogo di nascita del soggetto intestatario del documento. Il documento viene rilasciato senza uso bollo e ha una validità illimitata.

Per quanto riguarda l’estratto è possibile, invece, effettuare una ulteriore distinzione. L’estratto per riassunto dell’atto di nascita include le informazioni contenute nell’atto di nascita depositato nel Registro di Stato Civile. I dati completi riportati sono: nome, cognome, luogo, data e ora di nascita con le eventuali annotazioni (es. matrimonio, divorzio, tutela, ecc.).
L’estratto di nascita con l’indicazione della paternità e maternità riporta le stesse informazioni contenute nell’estratto per riassunto dell’atto di nascita, ma oltre a queste viene specificato anche il nome e cognome dei genitori.

Con atto di nascita ci riferiamo, infine, alla copia integrale dell’atto di nascita. Si tratta di una copia conforme dell’atto originale depositato nel Registro di Stato Civile, la quale riporta integralmente tutti i dati relativi alla nascita di una persona. In particolare, sono comprese le annotazioni apposte sull’atto relative per esempio a matrimonio, cambio di cognome e/o nome, ecc..

Che differenza c’è tra certificato di nascita e estratto di nascita?

Già dalla lettura di quanto appena esposto, appare evidente che le differenze tra certificato, estratto e atto di nascita riguardano in primis le informazioni in essi contenute. Tutti certificano l’evento della nascita, ma il documento più completo è la copia integrale dell’atto di nascita.

Le differenze non riguardano però solo il contenuto, ma anche i soggetti che possono richiederne il rilascio.

Il certificato di nascita può essere richiesti da chiunque vi abbia interesse, a patto che si abbia conoscenza del nome, cognome, data e luogo di nascita del soggetto al quale è intestato il documento. Tuttavia, se la richiesta del certificato è relativa a minori, è necessaria la copia di un documento di identità valido di uno dei due genitori o del tutore.

L‘estratto per riassunto dell’atto di nascita, l’estratto di nascita con l’indicazione della paternità e maternità possono essere rilasciati, invece, su richiesta:

  • dell’interessato intestatario dell’atto, in caso di soggetto maggiorenne;
  • del genitore o di chi esercita la responsabilità genitoriale, quando l’interessato è minorenne;
  • di un terzo, se formalmente delegato dall’intestatario. In caso di richiesta su persona deceduta, si rende necessaria la delega di un erede del de cuius.

Chi può richiedere la copia dell’atto di nascita?

Anche per la copia integrale dell’atto di nascita ci sono delle limitazioni per il rilascio. Questa può essere, infatti, richiesta:

  • dal soggetto a cui l’atto si riferisce oppure da un legale rappresentante, come i genitori che esercitano la potestà, un tutore o un delegato dell’interessato;
  • da coloro che, attraverso motivata istanza, dimostrino di essere titolari di un interesse personale finalizzato alla tutela di un interesse giuridicamente rilevante;
  • di un terzo, se formalmente delegato dall’intestatario.

Come ottenere copia integrale atto di nascita?

In base alle informazione che si ha necessità di reperire è possibile, quindi, richiedere il certificato, l’estratto o l’atto di nascita. La copia di quest’ultimo, ma anche il certificato o l’estratto, si possono ottenere direttamente online su VisureItalia:

Certificato di nascitaclose

Ti serviranno:

  • Cognome
  • Nome
  • Data di nascita (gg/mm/aaaa)
  • Provincia di nascita
  • Comune di nascita
  • Tipo documento

È possibile presentare un certificato, un estratto o un atto di nascita all’estero?

Per quanto riguarda l’uso di tali documenti all’estero, è possibile ricorre all’estratto di nascita internazionale che viene rilasciato su un apposito modello plurilingue, previa richiesta dell’interessato. Si tratta, anche in questo caso, di una certificazione di nascita completa di eventuali annotazioni che però può essere utilizzata anche all’estero, precisamente nei Paesi aderenti a specifiche convenzioni internazionali.

Infatti, questo documento è valido e riconosciuto in tutti i Paesi aderenti alle Convenzioni di Parigi del 27 settembre 1956 e di Vienna dell’8 giugno 1976.

Per questi Stati non è necessaria, quindi, la legalizzazione del documento di nascita italiano e la sua traduzione. In tutti gli altri casi, invece, sarà opportuno far legalizzare (o apostillare) il documento. Questa può essere richiesta sempre online, al momento dell’acquisto, tramite VisureItalia.

Costi e tempi di consegna

Il costo dipende dalla tipologia di documento richiesto: il certificato di nascita costa € 30,50, Iva compresa; l’estratto ha un costo totale di € 42,70; e, infine, la copia integrale dell’atto di nascita costa € 48,80.

Potrebbero esserci dei costi integrativi per la ricerca dei dati nell’archivio cartaceo del Comune o per marca da bollo ( € 16,00) in caso di traduzione legalizzata. Questi verranno comunicati dal servizio di assistenza clienti e dovranno essere saldati prima della consegna del documento.

I documenti vengono consegnati via email entro 20 giorni lavorativi in formato .pdf, ma è possibile richiedere anche l’originale e riceverlo via posta. In quest’ultimo caso sarà necessario compilare il form con l’indirizzo di spedizione per il recapito del certificato.

Fonti: D.P.R. 432/1957

 

Content & Community Manager

Ho conseguito la laurea in Economia e Gestione Aziendale e da sei anni mi occupo di digital marketing. Sono responsabile del blog SmartFocus e gestisco i canali social di VisureItalia® curando i rapporti con la community dei lettori. Ogni giorno mi informo su nuove normative in campo fiscale, tributario o economico e mi piace condividere le mie conoscenze con i nostri lettori.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

16 commenti per "Certificato, estratto e atto di nascita: quali sono le differenze?"

  • Mariana ha detto:

    Buongiorno,sono da Romania e mi sono sposata 3 anni fa con un italiano,ma abito lì di 16 anni,adesso voglio farmi la citadinanza italiana e non lo so che mi serve legalizzato, tradotto e apostolato tra estratto di atto di nascita o l’atto di nascita? Multumesc anticipat

    • Redazione ha detto:

      Buongiorno Mariana, è necessario richiedere questa informazione all’ufficio presso cui dovrà presentare questi documenti. Cordiali saluti.

  • Tallal ha detto:

    Hello , I was requested to provide “estratto dell’atto di nascita” birth certificate from foreign country however when I contacted the comunne where I was born they send me with certificato di Nascita, however when I shared with the foreign government they said this is not the needed , I have tried to contact the commune again and after several trials they send me
    “COPIA INTEGRALE ATTO DI NASCITA” which is not yet accepted ! does every new babyborn in Italy from foreign parents has “estratto dell’atto di nascita” and how can I get it

  • Francesco M. ha detto:

    Buonasera, nel certificato contestuale di cittadinanza, residenza e nascita sono riportati o nomi dei genitori ?
    Grazie e cordiali saluti
    Francesco

    • Redazione ha detto:

      Gentile Francesco, questa informazione non è contenuta nel certificato contestuale. I dati dei genitori sono presenti nell’estratto di nascita con paternità e maternità. Se avesse bisogno di questi documenti può richiederli online nel nostro e-commerce visureitalia.com, nello specifico per l’estratto di nascita le suggeriamo di specificare che le serve l’indicazione dei nomi dei genitori. Qualora avesse bisogno di maggiori informazioni può contattare la nostra assistenza clienti al numero verde 800171035 oppure al +39 3491266146 (anche Whatsapp). Cordiali saluti.

  • GIUSTINIANO ROSSI ha detto:

    buongiorno
    sono nato a Reggio di Calabria nel 1943. Mi chiedono in Francia un documento di nascita con data e luogo di nascita dei miei genitori.
    Mi saprebbe dire gentilmente quale documento dovrei procurarmi?
    Cordiali saluti
    Giustiniano Rossi

    • Redazione ha detto:

      Buongiorno Giustignano, si tratta di una informazione che potrebbe essere contenuta nell’estratto di nascita con l’indicazione della paternità e maternità. Possiamo confermarle che in questo documento sono contenuti il nome e cognome dei genitori, ma per sapere se sono presenti anche data e luogo di nascita è necessario richiedere il documento. Cordiali saluti.

  • Luigi Maria Cuoci ha detto:

    Non so come risolvere il mio caso.Risiedo lontano dal luogo di nascita. I miei dati anagrafici attuali sono composti da un cognome con due nomi ma, in alcuni atti notarili datati compare il cognome con il solo primo nome. Come posso documentare che i due dati anagrafici identificano la stessa persona, cioè me?

    • Redazione ha detto:

      Gentile Luigi, le suggeriamo di contattare telefonicamente o tramite PEC il Comune di nascita affinché le fornisca indicazioni su come procedere. Cordiali saluti.

  • Nilton Cezar Servo II ha detto:

    Che cosa significa “altri nomi” sono brasiliano ed il mio antenato si chiama Luigi “altri nomi, Giuseppe’ cognome Ganassin

    • Redazione ha detto:

      Gentile Nilton Cezar Servo II, non sappiamo dirle con precisione a quanto fa riferimento la dicitura “altri nomi”. Le suggeriamo di richiedere informazioni all’Ufficio Anagrafe del Comune. Cordiali saluti.

  • Francesca Fabbris ha detto:

    Buon pomeriggio.
    Sono alla ricerca della mia attestazione di nascita, ovvero il certificato firmato dal medico e dell’ostetrica al momento della mia nascita.
    Il Comune mi ha riferito, telefonicamente, che questo documento è, per la mia età, archiviato in Procura, poi venivano archiviati in Prefettura e dal 2014 direttamente in Comune.
    Una copia di questo contratto dovrebbe essere presente anche nella cartella clinica, ma non c’è, ma è stato apposto un timbro con la dicitura ‘consegnato certificato di assistenza al parto a …’ e firma di mio padre.
    Quindi, questo documento/contratto non si trova e potrebbe tendere fraudolenta e dolosa la registrazione.
    Quindi, come procedere?

    • Redazione ha detto:

      Buongiorno Francesca, siamo spiacenti ma non siamo in grado di suggerirle come procedere in quanto ci occupiamo solo dei certificati trascritti in Comune. Cordiali saluti.

  • francesco ha detto:

    come ottenere l’estratto di nascita di francesco grossale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *