Certificato di stato di famiglia: come richiederlo online?

Certificato di stato di famiglia: come richiederlo online?

Il certificato di stato di famiglia indica la residenza e la composizione della famiglia anagrafica. Oltre che agli sportelli del Comune di residenza, può essere richiesto online. In questo articolo vi spieghiamo come richiedere il certificato di stato di famiglia online e ottenerlo in pochi click, in PDF o in versione cartacea.

INDICE:

  1. Certificato di stato di famiglia: cos’è?
  2. A cosa serve?
  3. Dove si richiede lo stato di famiglia?
  4. Come richiedere uno stato di famiglia on line?
  5. Come avviene la consegna del certificato Stato di Famiglia?
  6. Quanto costa uno stato di famiglia?
  7. Che validità ha un certificato di stato di famiglia?
  8. Quando si deve fare l’autocertificazione dello stato di famiglia?

Certificato di stato di famiglia: cos’è?

La “famiglia anagrafica” indicata nel certificato di stato di famiglia, è formata dall’insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o vincoli affettivi che coabitano in una stessa unità immobiliare.

In un’unica famiglia anagrafica possono trovarsi più nuclei famigliari. Il nucleo famigliare diviene rilevante solo al fine di ottenere dei benefici economici o fiscali legati alla composizione del nucleo. Ogni stato di famiglia ha un Intestatario Scheda (IS): si tratta della persona a cui far riferimento per le relazioni fra i vari componenti.

Lo stato di famiglia rispecchia quindi la composizione della famiglia ai fini anagrafici per registrare le persone residenti in un determinato Comune. È diverso, quindi, dallo stato di residenza.

A cosa serve?

Richiedere il certificato di stato di famiglia può essere utile per avere benefici fiscali o economici. Tra questi, ad esempio, vi è il calcolo e il rilascio di assegni familiari, per i quali tale documento deve essere consegnato al datore di lavoro, o la richiesta di assegni di maternità o aspettativa obbligatoria di maternità.

Se, invece, si ha la necessità di ottenere informazioni relative alla composizione di un nucleo familiare in riferimento a una data pregressa o relative alla composizione originaria del nucleo familiare, o a persone non più residenti o decedute, si può richiedere il certificato storico di stato di famiglia.

Quest’ultimo attesta, infatti, la composizione originaria di un nucleo familiare in un preciso anno presso il medesimo indirizzo di residenza evidenziando una situazione passata, non attuale, e specificando i soggetti presenti nella famiglia con i rapporti di parentela.

Leggi anche >> Come calcolare il grado di parentela

Dove si richiede lo stato di famiglia?

Il certificato stato di famiglia viene rilasciato dall’Ufficio Anagrafe del Comune di residenza anagrafica di una persona fisica, con riferimento alla data in cui risulta istituita per la prima volta la scheda o il foglio della famiglia anagrafica.

Come richiedere uno stato di famiglia on line?

È possibile ottenere il certificato di stato di famiglia online su Visure Italia in pochi click e senza recarsi allo sportello.

Certificato stato di famigliaclose

Ti serviranno:

  • Cognome
  • Nome
  • Stato di nascita
  • Provincia di residenza
  • Comune di residenza

Attraverso VisureItalia, il certificato può essere richiesto in qualsiasi comune italiano e da chiunque vi abbia interesse. È necessario conoscere cognome e nome della persona su cui si vuole richiedere il certificato, lo stato di nascita, la provincia e il comune di residenza.

Come avviene la consegna del certificato Stato di Famiglia?

Una volta effettuato l’acquisto, il certificato viene consegnato entro 20 giorni lavorati direttamente via email in formato PDF, senza recarsi in comune.

Se invece si ha bisogno del certificato dello stato di famiglia originale, è possibile richiederlo via posta ordinaria completando il form con l’indirizzo di spedizione al fine di consentire il recapito del certificato.

Quanto costa uno stato di famiglia?

Il costo del certificato è di € 47,02, compresi di IVA e della marca da bollo (euro 16,00) e dei diritti di segreteria del Comune (euro 0,52).

Tale importo potrebbe variare se viene richiesta al momento dell’ordine anche l’apposizione dell’apostilla e/o la traduzione e legalizzazione del documento.

Che validità ha un certificato di stato di famiglia?

Il certificato di stato di famiglia è un documento ufficiale che ha validità di 6 mesi dalla data di rilascio. Può essere utilizzato anche dopo la sua scadenza, a patto che l’interessato dichiari in calce al certificato, senza l’obbligo di autenticare la firma, che le informazioni in esso contenute non hanno subito modifiche.

Quando si deve fare l’autocertificazione dello stato di famiglia?

Le pubbliche amministrazioni e i gestori di pubblico servizio non possono fare richiesta, produrre o esibire i certificati pubblici. In questi casi, i certificati anagrafici devono essere sempre sostituiti da una dichiarazione sostitutiva di certificazione (autocertificazione).

Nei rapporti tra privati e, ad esempio, con tutti gli enti di natura privatistica (banche, assicurazioni, avvocati, notai, ecc.) è invece obbligatoria la presentazione dei certificati in bollo.

 

Content & Community Manager

Ho conseguito la laurea in Economia e Gestione Aziendale e da cinque anni mi occupo di digital marketing. Sono responsabile del blog SmartFocus e gestisco i canali social di VisureItalia® curando i rapporti con la community dei lettori. Ogni giorno mi informo su nuove normative in campo fiscale, tributario o economico e mi piace condividere le mie conoscenze con i nostri lettori.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

4 commenti per "Certificato di stato di famiglia: come richiederlo online?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *