Che cosa è lo SPID e come si richiede il sistema pubblico di identità digitale

Che cosa è lo SPID e come si richiede il sistema pubblico di identità digitale

Lo SPID è una soluzione digitale per il riconoscimento automatico dei cittadini che consente di accedere facilmente ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati

La grande quantità di bonus e di detrazioni fiscali emanate dal Governo negli ultimi mesi hanno riportato al centro dell’attenzione lo SPID. Alzi la mano chi, in queste settimane, non si è sentito domandare da amici e familiari: ma che cosa è lo SPID? Come si attiva lo SPID in pochi giorni? Devo iscrivermi al concorso RIPAM e mi serve lo SPID, cosa devo fare?

Che cosa è lo SPID e come si accede ai servizi del sistema pubblico di identità digitale?

Il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Una la soluzione che permette ai cittadini di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un’unica Identità Digitale utilizzabile da computer, tablet e smartphone. L’identità digitale è costituita da delle credenziali (nome utente e password) che vengono rilasciate all’utente e che consentono l’accesso a tutti i servizi online. Il tesserino della tessera sanitaria o del codice fiscale costituiscono ulteriori elementi a supporto del processo di verifica dell’identità che concorrono a contrastare, grazie alla verifica dell’autenticità degli stessi su basi dati nazionali non pubbliche, il furto di identità.

Quali documenti mi servono per poter richiedere sistema pubblico di identità digitale?

Per richiedere e ottenere le tue credenziali hai bisogno di un documento di identità valido (carta di identità, passaporto) e la tua tessera sanitaria. Per richiedere lo SPID è necessario anche essere in possesso di un indirizzo e-mail e di un numero di telefono cellulare che usi normalmente (non è fondamentale essere l’intestatario del contratto telefonico).

A chi mi devo rivolgere e cosa devo fare per ottenere l’identità digitale?

Per ottenere le tue credenziali SPID devi rivolgerti a degli identity provider come Aruba, Infocert, Intesa, Namirial, Poste, Register, Sielte, Tim o Lepida. Questi provider di servizi digitali offrono diverse modalità per richiedere e ottenere SPID.

Richiedere l’identità digitale è un servizio gratuito?

Si, il servizio dell’identità digitale è gratuito, ma gli identity provider offrono anche dei servizi aggiuntivi a pagamento.

Posso richiedere il servizio anche senza contattare un provider di servizi digitali?

Si. È possibile richiedere lo SPID anche attraverso l’utilizzo della firma digitale, con carta d’identità elettronica (CIE) o con la carta nazionale dei servizi (CNS). Se si decide di richiedere il servizio con queste modalità è necessario essere in possesso di un lettore di smart card da collegare al computer. É inoltre necessario abilitare preventivamente CIE e CNS all’utilizzo dei servizi online.

Chi può richiedere lo SPID?

Lo SPID può essere richiesto da tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto il 18°anno di età.

Fonte: Agid

 

SEO blogger

Appassionato di Keyword Research, da più di dieci anni divido equamente la mia vita professionale tra fogli bianchi di word, blog aziendali e strategie di social media marketing. Nasco come giornalista, prima grande passione, e oggi svolgo la mia attività professionale come Content Manager e SEO blogger con diverse realtà editoriali e importanti progetti imprenditoriali. Collaboro con il Blog SmartFocus e condivido con i suoi lettori la mia passione per l’attualità, il giornalismo e le attività imprenditoriali.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.