Come ricercare le imprese per analisi marketing

Come ricercare le imprese per analisi marketing

Le analisi di marketing sono indispensabili soprattutto in fase di startup per capire il settore di riferimento. Analizzando le imprese che vi operano e soprattutto il trend di sviluppo nell’ultimo trienno è possibile studiare i competitor. I dati sono disponibili in Camera di Commercio ma non sempre è facile capire come richiederli ed interpretarli.

Analisi imprese competitor

Analisi imprese competitor

 

Prima di svolgere una analisi di marketing occorre individuare e definire il settore di riferimento in modo da circoscrivere l’analisi ad un ambito preciso. Una volta individuato il settore, ad esempio “articoli sportivi per sport da combattimento”, occorre precisare la propria attività rispetto al settore di riferimento. L’attività può consistere nella produzione, nella distribuzione, nella commercializzazione, indipendentemente dalle modalità nelle quali sia svolta. La dotazione di un punto vendita in strada rispetto ad un capannone o ad un negozio on line non modifica il settore di riferimento ma precisa solo la modalità in cui l’attività verrà svolta.

Come individuare il settore di riferimento delle imprese competitor

Il settore di riferimento, più precisamente il codice attività, deve essere indicato in fase di costituzione di un’impresa e si evince dai contenuti presenti nello statuto e nell’atto costitutivo. L’ISTAT ha individuato i codici di classificazione delle attività economiche o codici ATECO. La finalità è di natura non solo statistica ma anche normativa e fiscale:

  • normativa in quanto le imprese commerciali devono rispettare le norme stabilite dalla legislazione per il loro settore di riferimento
  • fiscale per quelle imprese soggette a studi di settore ed analizzate dall’Agenzia delle Entrate rispetto al loro codice Ateco.

Una volta individuato il codice o i codici Ateco di riferimento delle imprese competitor da analizzare, bisogna definire come svolgere l’analisi marketing sui competitor. E’ possibile adottare dei filtri per selezionare ad esempio tutte le imprese aventi sede legale in Italia oppure solo quelle di una regione o di una specifica provincia. Il report marketing estratto dalla Camera di Commercio evidenzia i seguenti dati per ogni impresa:

  • denominazione
  • natura giuridica
  • codice fiscale
  • partita iva
  • REA (repertorio economico amministrativo)
  • codice attività Ateco principale e secondario
  • oggetto sociale
  • capitale sociale
  • anno di costituzione
  • soci e amministratori (nome, cognome e codice fiscale)
  • sede legale
  • sedi operative
  • recapiti telefonici
  • casella PEC
  • numero di addetti
  • fatturato

Come approfondire i dati sulle imprese competitor

Una volta estratto il report marketing, è indispensabile approfondire le informazioni su quelle imprese competitor conosciute o considerate di riferimento. Occorre precisare che le imprese commerciali italiane, qualunque tipo di attività svolgano ed in qualunque modalità decidano di vendere i loro prodotti o servizi sono iscritte in Camera di Commercio al Registro Imprese. Precisiamo che si tratta di imprese commerciali, che hanno l’obbligo di iscrizione, in base al codice civile, al Registro delle Imprese. Di seguito alcune tipologie di imprese che non hanno obbligo di iscrizione in Camera di Commercio:

  • fondazioni
  • associazioni
  • onlus e enti non a scopo di lucro
  • enti non commerciali (enti religiosi ed ecclesiastici)
  • alcune categorie di liberi professionisti (avvocati, medici, ingegneri, architetti ..)
  • studi associati

Per approfondire quindi i dati rilevati nel report marketing, per ogni impresa è necessario estrarre:

  1. la visura camerale storica, per analizzare lo storico dell’impresa dalla data di costituzione
  2. lo statuto dell’impresa, per approfondire l’oggetto sociale specifico dell’impresa ed i punti di forza e debolezza rispetto alla propria idea imprenditoriale
  3. la scheda della società con elenco soci e partecipazioni in altre imprese
  4. il bilancio ottico plus che consente di confrontare il trend di sviluppo dell’impresa nell’ultimo triennio
 

Social Media & Community Manager

Ho conseguito la laurea in Economia e Gestione Aziendale e da cinque anni mi occupo di digital marketing. Sono responsabile del blog SmartFocus e gestisco i canali social di VisureItalia® curando i rapporti con la community dei lettori. Ogni giorno mi informo su nuove normative in campo fiscale, tributario o economico e mi piace condividere le mie conoscenze con i nostri lettori.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *