Certificato pendenza procedure esecutive: quando serve?

Certificato pendenza procedure esecutive: quando serve?

Vuoi attestare l’esistenza o meno di procedure esecutive mobiliari e immobiliari a carico di una persona o una società? È possibile attraverso il Certificato pendenza procedure esecutive. In questo articolo vi spieghiamo quando serve richiedere questo documento.

Che cosa sono le procedure esecutive

I soggetti che non adempiono ai propri debiti possono essere sottoposti a delle procedure esecutive avviate dal creditore.

Quest’ultimo, qualora sussistano determinati requisiti, può procedere esecutivamente attraverso un’azione esecutiva mobiliare o immobiliare. Questa scelta dipende, ad esempio, dalle informazioni acquisite attraverso indagini nei pubblici registri immobiliari o nella banca dati del P.R.A..

Che cosa è il certificato pendenza procedure esecutive mobiliari e immobiliari

Il Certificato pendenza procedure esecutive mobiliari e immobiliari consente di attestare la presenza o meno di pendenze, oppure di procedure esecutive immobiliari e/o mobiliari nei confronti di una persona fisica o giuridica. È valido per la durata di sei mesi dal momento delle richiesta.

Il documento, in caso di presentazione a una Pubblica Amministrazione, deve essere sostituto con dichiarazione sostitutiva di certificazione, come stabilito dell’art. 46 del D.lgs 28/12/2000 n. 445.

Quando serve il certificato

Il Certificato pendenza procedure esecutive serve, quindi, quando si ha bisogno di attestare l’esistenza o l’inesistenza di procedure esecutive (pendenti o definite) nei confronti di un soggetto.

Il documento può essere richiesto dall’interessato o un suo delegato, munito di delega. Nel caso di società, invece, può essere richiesto dal legale rappresentante o un suo delegato, sempre dotato di delega.

Per la richiesta è necessario recarsi nella Cancelleria Esecuzioni Mobiliari e Immobiliari e presentare:

  • la fotocopia del documento d’identità e del codice fiscale dell’interessato o del legale rappresentante della società;
  • eventualmente, la delega e la fotocopia del documento d’identità della persona delegata;
  • la visura camerale della società (copia semplice e aggiornata a meno di 15 giorni).

Per richiedere online il Certificato pendenza procedure esecutive mobiliari e immobiliari, scriveteci una email a info@visureitalia.com.

 

Social Media & Community Manager

Ho conseguito la laurea in Economia e Gestione Aziendale e da cinque anni mi occupo di digital marketing. Sono responsabile del blog SmartFocus e gestisco i canali social di VisureItalia® curando i rapporti con la community dei lettori. Ogni giorno mi informo su nuove normative in campo fiscale, tributario o economico e mi piace condividere le mie conoscenze con i nostri lettori.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *