Modello revoca fermo amministrativo auto: scarica il modulo

Modello revoca fermo amministrativo auto: scarica il modulo

Il fermo amministrativo è un atto con il quale le amministrazioni o gli enti competenti “bloccano” un bene mobile del debitore. Il provvedimento può essere sospeso e cancellato con la revoca fermo amministrativo auto. Di seguito vi spiegheremo quale procedimento occorre seguire, compresi i documenti da allegare.

Come fare la revoca fermo amministrativo auto

Attraverso il “blocco” del bene mobile, le amministrazioni possono riscuotere i crediti non pagati che possono riferirsi a:

  • tributi o tasse (ad esempio un mancato pagamento IVA, IRPEF, Bollo auto, ICI, ecc…);
  • multe relative a infrazioni del Codice della Strada.

È possibile presentare la domanda di revoca del fermo amministrativo auto solo dopo l’integrale pagamento del debito dovuto all’ente di riscossione. Può essere presentata attraverso il servizio online, senza la necessità di presentarsi personalmente presso gli uffici del PRA. Il servizio online è infatti abilitato alla presentazione delle istanze in tutta Italia.

Documenti per revoca fermo amministrativo

Per la cancellazione del fermo occorre allegare:

  • il provvedimento di revoca in originale contenente i dati del veicolo, del debitore e l’importo del credito di cui si chiede la cancellazione. Questo documento viene rilasciato dal concessionario della riscossione dopo il saldo del debito per il quale il fermo è stato iscritto;
  • il certificato di proprietà (CdP) o il Certificato di Proprietà Digitale (CDPD), sul cui retro compilare la nota di richiesta, o il foglio complementare;
  • il modello NP-3 (se non si utilizza il CdP o il CDPD come nota di richiesta).

L’esito positivo della richiesta comporta la revoca del fermo amministrativo e, inoltre, il rilascio del nuovo Certificato di Proprietà Digitale (CDPD).

Scarica il modulo delega per la revoca fermo amministrativo

La domanda di cancellazione del fermo amministrativo può essere presentata da:

  • l’intestatario del bene mobile, munito del documento di identità in corso di validità e una fotocopia;
  • una persona delegata dall’intestatario, dotato di delega, del proprio documento di identità più una fotocopia e fotocopia del documento di identità del delegante.

Puoi scaricare il modulo delega per la revoca del fermo amministrativo auto gratuitamente inserendo i tuoi dati nel form qui sotto:

 

Content & Community Manager

Ho conseguito la laurea in Economia e Gestione Aziendale e da cinque anni mi occupo di digital marketing. Sono responsabile del blog SmartFocus e gestisco i canali social di VisureItalia® curando i rapporti con la community dei lettori. Ogni giorno mi informo su nuove normative in campo fiscale, tributario o economico e mi piace condividere le mie conoscenze con i nostri lettori.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

4 commenti per "Modello revoca fermo amministrativo auto: scarica il modulo"

  • SALVAtore ha detto:

    Salve ho una cartella del 2003..che non ho pagato .a oggi dopo 18 anni.mi risulta ancora fermo aministrativo .consigli. Come fare per togliere fermo..

    • Redazione ha detto:

      Gentile Salvatore, l’iscrizione del fermo amministrativo comporta la mancata disponibilità del veicolo fino a quando non provvederà a saldare il debito. Soltanto allora, infatti, avrà la possibilità di procedere con la cancellazione dell’iscrizione dal PRA. Cordiali saluti.

  • guido giangrasso ha detto:

    può essere fatto il fermo amministrativo ad un bene in uso ad una persona disabile? e come far e dove andare per farlo

    • Redazione ha detto:

      Gentile Guido,
      l’Agenzia delle entrate-Riscossione non procede all’iscrizione del fermo amministrativo per i veicoli adibiti o destinati ad uso di persone diversamente abili. Nel caso il fermo risultasse già iscritto, sarà necessario presentare il modello F3 “Istanza di annullamento del preavviso/cancellazione iscrizione di fermo su veicolo ad uso di persone diversamente abili”, allegando la documentazione necessaria per attestare l’utilizzo del veicolo per il trasporto di persone diversamente abili, e l’Agenzia provvederà alla cancellazione del fermo.
      Cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *