Crescono le start up innovative costituite online

Crescono le start up innovative costituite online

Gli imprenditori che decidono di avviare la propria start up innovativa online sono sempre maggiori. Il rapporto trimestrale di monitoraggio del Ministero dello Sviluppo economico, in collaborazione con InfoCamere e Unioncamere, ha rilevato che le imprese innovative costituite mediante la nuova modalità digitale sono oltre 2.000. Vediamo quali sono i dati raccolti al 31 dicembre 2018.

Dalla 10° edizione del rapporto trimestrale di monitoraggio, pubblicato dal MISE a febbraio, è emerso che a fine 2018 le startup innovative costituite mediante modalità digitale e gratuita sono 2.023. Tra queste, 1.530 hanno seguito la procedura online con la validazione degli atti costituivi mediante firma digitale.

Questa nuova modalità digitale di costituzione, introdotta con il d.l. 3/2015 e operativa a partire dal luglio del 2016, consente un risparmio medio stimato di due mila euro per il solo atto di avvio.

Come è la situazione delle start up in Italia

Il 2018 è stato un anno positivo per le startup innovative. Sono state ben 953 rispetto alle 896 del 2017, con un incremento, quindi, del +6,4% su base annua.

Nell’ultimo trimestre oltre 4 su 10 hanno optato per la nuova modalità costituzione. Dei dati in continua crescita con un 42,8%, rispetto al 40% dell’intero 2018 e al 39% del 2017.

Startup costituite online: le regioni con il tasso di adozione maggiore

È la Sardegna la regione con il più elevato tasso di startup innovative costituite online. 7 startup su 10 avviate nell’ultimo anno, quindi parliamo addirittura di un 70,8%, sono state create mediante la nuova modalità digitale. Dato riconducibile sopratutto al notevole risultato della provincia di Sassari (91,7%), che si posiziona tra le aree con il tasso di adozione più elevato.

All’appello, a livello provinciale, abbiamo ovviamente Milano. Quest’ultima si conferma, infatti, la più popolosa con 319 startup costituite online, ovvero il 16% del totale nazionale. A seguire c’è Roma, che sempre nel trimestre di riferimento raggiunge quota 218, quindi 10,9% totale.

Si prosegue poi con tre province del nord: Padova (77), Verona (58), e Bergamo (50). A queste corrisponde anche un elevato tasso di adozione della nuova modalità, che sfiora o supera il 50%. Altre province con un importante numero di startup innovative, come Torino, presentano invece tassi di adozione della modalità di costituzione online molto bassi, talvolta inferiori al 20%.

Quali sono i tempi di attesa per la costituzione di un impresa innovativa?

A differenza dell’atto e dello statuto standard che consentono una costituzione immediata, per l’ingresso nella sezione speciale del Registro delle Imprese è necessaria una verifica da parte della CCIAA di competenza sul possesso dei requisiti di startup innovativa di cui al decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179.

Una startup innovativa costituita online attende in media 30 giorni per ottenere l’iscrizione nella sezione speciale delle startup innovative. Tale tempo di attesa si è ridotto però a 25,1 giorni per le società costituite nel 2018. In alcuni territori i tempi medi d’attesa si sono addirittura rivelati inferiori, tanto che la procedura viene completata mediamente in meno di una settimana, e non di rado in un solo giorno.

FONTE: MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
 

Founder & CEO in VisureItalia®

Ho conseguito la laurea in Scienze Politiche e un Master in Gestione ed Amministrazione del patrimonio immobiliare degli enti ecclesiastici e religiosi. Dopo una lunga esperienza in ambito della gestione e messa a reddito di patrimoni immobiliari, nel 1999 ho intrapreso l’attività nel settore delle informazioni immobiliari, collaborando con i principali istituti di credito e gli enti di riscossione. Su SmartFocus aiuto i nostri lettori a capire quali problemi possono essere collegati con le attività di acquisto, vendita o locazione di un immobile.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

0 commenti per "Crescono le start up innovative costituite online"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.