Tabella delle tasse ipotecarie 2017

Tabella delle tasse ipotecarie 2017

Le ispezioni ipotecarie consentono di dimostrare la titolarità di un diritto reale su un bene immobile. Evidenziano la presenza di eventuali gravami come ipoteche e pignoramenti. Il loro costo comprende le tasse ipotecarie. Scarica la tabella con l’indicazione dei relativi costi.

Il costo delle ispezioni ipotecarie è soggetto all’importo delle relative tasse ipotecarie. Si tratta di importi definiti inizialmente dalla Agenzia del Territorio con il D.Lgs. 31-10-1990 n.347. In seguito, il D.L. n. 16 del 2012 art. 6 ha rivisto gli importi delle tasse ipotecarie che sono entrati in vigore dal 01 ottobre 2012. Gli importi indicati nella tabella delle tasse ipotecarie sono quelli attualmente in vigore.

Come richiedere le ispezioni ipotecarie

Le visure ipotecarie possono essere effettuate principalmente per:

  • soggetto, attraverso una ricerca per nominativo, persona fisica o giuridica;
  • immobile, indicando i dati catastali dell’immobile e restringendo la ricerca solo ad una unità immobiliare;
  • pregiudizievoli, individuando i soli gravami, ipoteche, vincoli, servitù, ipoteche legali ed esattoriali.

È possibile escludere dall’ispezione le formalità di:

  • iscrizione cancellate o non rinnovate allo scadere del loro termine di efficacia pari a 20 anni;
  • trascrizione delle domande giudiziali, dei sequestri conservativi e dei pignoramenti, non rinnovate entro lo stesso termine.

Visure e tasse ipotecarie gratuite

Un’ispezione ipotecaria è richiedibile a titolo gratuito e in esenzione da tasse ipotecarie? Si, ma solo a due condizioni:

  1. il soggetto richiedente deve essere titolare, anche pro quota, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento sui beni immobili ispezionati
  2. l’ispezione in esenzione delle tasse ipotecarie è limitata ai soli beni immobili di proprietà del soggetto richiedente.

È possibile richiedere le visure ipotecarie online indicando la Conservatoria RR.II. nella quale eseguire la ricerca. Nel caso non si possieda questo dato, è possibile cercare quella giusta nell’elenco delle Conservatorie di competenza dei Comuni.

Per approfondire, leggi anche Visure Ipotecarie: cosa sono e come richiederle online.

La tabella delle tasse ipotecarie 2017

Il costo delle ispezioni ipotecarie è composto da:

  • l’importo delle tasse ipotecarie imposte dalla Agenzia delle Entrate
  • i compensi per il servizio di ispezione online, estrazione del documento, verifica della rispondenza del risultato dell’ispezione e consegna al cliente.

Per verificare il costo delle tasse ipotecarie, scarica la tabella con l’indicazione dei costi:

 

Legal Service Specialist in VisureItalia®

Legal Service Specialist – Ho acquisito una formazione tecnica in architettura di interni e nell’architettura del paesaggio. Da venti anni svolgo la professione di visurista per ispezioni ipotecarie e catastali presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari ed il Catasto per conto di studi notarili, enti di riscossione e istituti di credito. In VisureItalia® ricopro il ruolo di Legal Services Specialist e coordino le attività del team di visuristi operativi in tutti gli Uffici di Pubblicità Immobiliare in Italia. Su SmartFocus condivido le mie conoscenze per facilitare l’accesso alle banche dati pubbliche e ai Pubblici Registri in particolare.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

0 commenti per "Tabella delle tasse ipotecarie 2017"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *