La nuova norma UNI per la trasparenza delle valutazioni immobiliari

La nuova norma UNI per la trasparenza delle valutazioni immobiliari

Dal 4 febbraio trova applicazione la Prassi di Riferimento UNI/PdR 53:2019Analisi del mercato immobiliare – Linee guida per l’individuazione del segmento di mercato e per la rilevazione dei dati immobiliari“, realizzata da UNI in collaborazione con la RPT – Rete Professioni Tecniche. 

Le prassi di riferimento sono una tipologia di documenti para-normativi nazionali che vengono elaborati in appositi “Tavoli”, sotto la conduzione operativa di UNI, Ente Nazionale Italiano di Unificazione, e dallo stesso emanati.

Questi documenti introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, fornendo una risposta tempestiva ai mercati in cambiamento.

Analisi mercato immobiliare: la Prassi di Riferimento UNI/PdR 53:2019

Come anticipato, lo scorso 4 febbraio 2019 è stata pubblicata la Prassi di Riferimento UNI/PdR 53:2019. Attraverso tale documento i valutatori immobiliari e, più in generale, soggetti economici del settore interessati, avranno a disposizione una metodologia finalizzata a rilevare e analizzare il mercato immobiliare. In tal modo sarà quindi possibile conseguire obiettivi di completezza, accuratezza e veridicità dei dati rilevati, dando le informazioni necessarie per ottenere trasparenza e oggettività nelle attività di valutazione degli immobili, sia per supportare l’elaborazione di indici di mercato e lo svolgimento di analisi sulla congiuntura del settore immobiliare, sia per costituire una base di indagine nell’ambito della pianificazione urbanistica e dei programmi di rigenerazione urbana.

In sintesi, il risultato ottenuto consiste in linee guida sulla metodologia per la rilevazione degli elementi economico-estimativi (segmento di mercato) e sulla rilevazione dei dati immobiliari (caratteristiche quantitative e qualitative). La Prassi di Riferimento trova applicazione nei seguenti comparti del mercato immobiliare:

  • residenziale
  • direzionale/uffici
  • commerciale

Leggi anche >> Come fare per ottenere valutazioni immobiliari online?

Come riportato da Il Sole 24 Ore, il Vice Presidente CNGeGL Antonio Benvenuti , Project Leader dei lavori, ha dichiarato “La nuova prassi rappresenta un’evoluzione importante per la trasparenza del mercato immobiliare e per la metodologia estimativa, che mette a disposizione dei player economici non solo i macro dati, come NTN dell’Agenzia delle entrate e affordability dell’ABI, bensì i micro dati utili all’impegno professionale, alle verifiche che i tecnici delle banche devono svolgere per coloro che operano sul mercato. Indubbiamente un risultato raggiunto anche grazie all’apporto delle Categorie aderenti alla Rete Professioni Tecniche“.

FONTE: UNI, ENTE NAZIONALE ITALIANO DI UNIFICAZIONE
 

Founder & CEO in VisureItalia®

Ho conseguito la laurea in Scienze Politiche e un Master in Gestione ed Amministrazione del patrimonio immobiliare degli enti ecclesiastici e religiosi. Dopo una lunga esperienza in ambito della gestione e messa a reddito di patrimoni immobiliari, nel 1999 ho intrapreso l’attività nel settore delle informazioni immobiliari, collaborando con i principali istituti di credito e gli enti di riscossione. Su SmartFocus aiuto i nostri lettori a capire quali problemi possono essere collegati con le attività di acquisto, vendita o locazione di un immobile.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *