Il calendario estivo delle scadenze fiscali di agosto 2019

Il calendario estivo delle scadenze fiscali di agosto 2019

Anche ad agosto il Fisco ci fa sentire la sua presenza con una serie di adempimenti, anche se, bisogna ammetterlo, sono nettamente inferiori rispetto a quelli dei mesi precedenti.

Fisco in ferie? Ci sono delle scadenze fiscali per te!

Si inizia dopo metà mese, il 16 agosto per l’esattezza, con il ravvedimento breve e poi si continua con scadenze concentrate il 20, 26 e 30 agosto. È prevista una sospensione dal 1° al 20 agosto per i termini di versamento e presentazione delle dichiarazioni e denunce fiscali (art. 3 – quater, Decreto-legge del 02/03/2012 n. 16). Vediamole alcune delle principali scadenze fiscali di agosto 2019.

16 agosto

  • Ravvedimento breve per contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
  • Ravvedimento breve per Enti ed organismi pubblici nonché Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi

20 agosto

  • Soggetti IVA: emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione nonché le fatture riferite alle prestazioni di servizi individuabili attraverso idonea documentazione effettuate nel mese solare precedente
  • Titolari di partita Iva dovranno avere a che fare con il versamento Irpef, Irap,
  • Adeguamento alle risultanze degli studi di settore e/o agli “Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale” (ISA): : versamento 3° rate
  • Soggetti Ires: versamento 3° rata a titolo di saldo 2018 e primo acconto 2019 dell’Ires

26 agosto

  • Operatori intracomunitari con obbligo mensile: presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE

30 agosto

  • Ravvedimento operoso dei tributi che dovevano essere pagati entro il 31 luglio 2019: ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 31 luglio 2019, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo.

Vi ricordiamo che le scadenze riportate non rappresentano l’elenco completo e che tali date possono subire proroghe, anticipazioni o modifiche di varia natura.

Ci sono scadenze che però vanno in vacanza

È arrivato, infatti, il momento della sospensione feriale dei termini. Viene interrotto il conteggio dei giorni per depositare gli atti e i documenti dal 1° agosto e fino al 31 agosto. Per essere precisi, il calcolo riprenderà il 2 settembre poiché il primo cade di domenica).

Inoltre, dal 1° agosto al 4 settembre sono sospesi i termini per la trasmissione dei documenti e delle informazioni richiesti ai contribuenti dall’Agenzia delle entrate o da altri enti impositori, ad esclusione di quelli relativi alle richieste effettuate nel corso delle attività di accesso, ispezione e verifica, nonché delle procedure di rimborso ai fini dell’imposta sul valore aggiunto (art. 7 – quater del decreto fiscale n. 193/2016).

FONTE: AGENZIA DELLE ENTRATE

 

Social Media & Community Manager

Ho conseguito la laurea in Economia e Gestione Aziendale e da cinque anni mi occupo di digital marketing. Sono responsabile del blog SmartFocus e gestisco i canali social di VisureItalia® curando i rapporti con la community dei lettori. Ogni giorno mi informo su nuove normative in campo fiscale, tributario o economico e mi piace condividere le mie conoscenze con i nostri lettori.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *