Visura catastale e certificazione ipocatastale: quale differenza?

Visura catastale e certificazione ipocatastale: quale differenza?

Qual è la differenza tra visura catastale e certificazione ipocatastale? Quando bisogna richiedere l’una e quando l’altra e come è possibile ottenerle online?

Due documenti che riguardano gli immobili italiani ma che hanno scopo e utilizzo diverso. Scopriamo la differenza tra visura catastale e certificazione ipocatastale e come ottenerle online.

Visura catastale: cos’è e come ottenerla online

La visura catastale è un documento rilasciato dagli Uffici del Catasto che individua l’esatta ubicazione di un bene immobile sito in Italia attraverso i dati identificativi catastali. È possibile ottenere una visura catastale online su Visure Italia.

Le visure catastali servono quindi per ottenere dati catastali relativi all’immobile e sono indispensabili:

  • nelle trattative preliminari di compravendita immobiliare
  • per il calcolo dell’ICI o per la dichiarazione dei redditi
  • in attività di ricerca immobiliare per acquisto o locazione
  • in caso di ricerca di beni immobili estesa a tutto il territorio nazionale
  • per integrare una visura ipotecaria.

Le visure catastali contengono i dati anagrafici della ditta catastale o degli intestatari, la quota assegnata dagli Uffici del Catasto, l’ubicazione del bene immobile e i dati catastali identificativi (partita, foglio, particella o mappale, subalterno), la categoria e la superficie o il numero di vani, la rendita catastale o il reddito dominicale o agrario.

Nonostante tutti i dati contenuti, le visure catastali hanno una finalità specificatamente fiscale e reddituale, non giuridica. Pertanto, le visure catastali non possono provare l’esistenza di un diritto reale o la titolarità giuridica dell’intestatario relativamente al bene immobile indicato nella visura catastale.

Certificazione ipocatastale: cos’è e come ottenerla online

Le certificazioni ipocatastali sono utili prevalentemente agli studi legali e alle società di riscossione crediti, vengono richieste presso la Conservatoria dei registri immobiliari e possono essere da conservatoria o notarili.

È possibile richiedere la certificazione ipocatastale conservatoria online su Visure Italia. Essa comprende:

  • l’accertamento patrimoniale in capo al debitore attraverso visure ipotecarie e storiche catastali finalizzato alla ricerca delle proprietà immobiliari da sottoporre a pignoramento ed esecuzione
  • la compilazione, presentazione e ritiro nota di trascrizione del pignoramento presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari competente
  • la presentazione del Certificato presso la Conservatoria RR.II. competente.

La certificazione ipocatastale notarile, invece, contiene tutti i dati delle certificazioni ipocatastali da conservatoria e la predisposizione e consegna del Certificato Notarile attestante le risultanze delle visure catastali e dei registri immobiliari (anziché la presentazione del certificato di conservatoria). È possibile richiedere la certificazione ipocatastale notarile online su Visure Italia.

Conclusione

In conclusione, una visura catastale contiene dati catastali relativi all’immobile e non probatori, mentre la certificazione ipocatastale, sia esse notarile o da conservatoria, contiene dati relativi al proprietario dell’immobile e consente di predisporre tutta la documentazione prevista dal 2° comma dell’art. 567 del Codice di Procedura Civile – Legge 3 agosto 1998 n° 302 e successive modificazioni, per l’istanza di vendita nelle esecuzioni immobiliari.

 

Legal Service Specialist in VisureItalia®

Legal Service Specialist – Ho acquisito una formazione tecnica in architettura di interni e nell’architettura del paesaggio. Da venti anni svolgo la professione di visurista per ispezioni ipotecarie e catastali presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari ed il Catasto per conto di studi notarili, enti di riscossione e istituti di credito. In VisureItalia® ricopro il ruolo di Legal Services Specialist e coordino le attività del team di visuristi operativi in tutti gli Uffici di Pubblicità Immobiliare in Italia. Su SmartFocus condivido le mie conoscenze per facilitare l’accesso alle banche dati pubbliche e ai Pubblici Registri in particolare.

© Riproduzione riservata

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com. Inoltre, iscriviti alla newsletter per ricevere gratuitamente aggiornamenti su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi!
Servizi VisureItalia

0 commenti per "Visura catastale e certificazione ipocatastale: quale differenza?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *