Cancellazione fermo amministrativo

Consegna Standard in 5 gg. lavorativi

Compila il form con i dati necessari

Dopo aver salvato il tuo prodotto personalizzato, ricordati di aggiungerlo al carrello.

Testo

loader

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.

La notifica di un blocco amministrativo di un veicolo viene emessa dalla società o ente di riscossione con la finalità di impedire la circolazione su strada di un veicolo. L'obiettivo è il recupero di crediti vantati dalla pubblica amministrazione dello Stato derivanti da mancato o tardivo pagamento di imposte, tasse o tributi di varia natura.

Per richiedere la cancellazione del fermo amministrativo occorre spedire a Trust Srl (via Italia n. 80, 09045 Quartu Sant’Elena, CA, Italia) la seguente documentazione:

  • originale (no copia) del provvedimento di cancellazione del fermo amministrativo emesso dalla società di riscossione consistente nella revoca del fermo, previo saldo del debito, con i dati essenziali relativi al veicolo sottoposto a fermo, i dati anagrafici del debitore e l'importo del credito da cancellare;
  • originale del CDP o certificato di proprietà (solo se cartaceo): il CDP cartaceo verrà sostituito con il CDP digitale;
  • delega sottoscritta dal proprietario del veicolo;
  • copia della patente e codice fiscale in corso di validità;
  • in caso di veicolo intestato a persona giuridica, dichiarazione sostitutiva sottoscritta dal legale rappresentante.

Le spese escluse IVA sono relative ai diritti imposti dal Pubblico Registro Automobilistico (euro 32,00) per la trascrizione della formalità.

Separatore per le domande frequenti dei clienti
Di seguito alcune delle domande più frequenti dei nostri clienti:

Quanto costa la cancellazione del fermo amministrativo?

Il costo per la cancellazione del fermo amministrativo attraverso il portale web VisureItalia è € 80,80 e comprende i compensi (€ 40,00), l'iva (€8,80) e n. 2 marche da bollo da € 16,00 cad. richieste dal Pubblico Registro Automobilistico per la trascrizione dell'atto di cancellazione nei pubblici registri.

Come si richiede la cancellazione del fermo amministrativo?

Per richiedere la cancellazione del fermo amministrativo è necessario compilare il form e disporre della documentazione richiesta: provvedimento di cancellazione del fermo amministrativo, CDP, patente, codice fiscale del proprietario del veicolo sottoposto a fermo.

A chi si richiede la cancellazione del fermo amministrativo?

La cancellazione del fermo amministrativo si richiede a VisureItalia, operatore abilitato alla trasmissione di pratiche al Pubblico Registro Automobilistico. La richiesta può essere effettuata online compilando il modulo apposito e mettendo a disposizione la documentazione richiesta (provvedimento di cancellazione del fermo rilasciato dall'ente di riscossione, certificato di proprietà e copia del documento di identità e della patente e del codice fiscale del proprietario del veicolo sottoposto a fermo).

Quando si richiede la cancellazione del fermo amministrativo?

È possibile richiedere la cancellazione del fermo amministrativo su un veicolo, auto o moto, solo quando l'ente di riscossione emette il provvedimento di cancellazione a seguito dell'avvenuto pagamento a saldo degli importi dovuti.

€ 40,00

*Tasse € 32,00

IVA (0%) € 0,00

TOTALE € 72,00

I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI