Visura repertori cartacei Conservatoria persona giuridica

La visura repertori cartacei Conservatoria prevede la ispezione presso l'ufficio della Conservatoria negli archivi cartacei e consente di rilevare tutti gli atti notarili, disponibili in formato cartaceo non digitale, trascritti prima del 1970, data di meccanizzazione delle Conservatorie in Italia

Compila il form con i dati necessari

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.

Consegna Standard in 10 gg. lavorativi

€ 70,00

**Tasse € 3,00

IVA (22%) € 15,40

TOTALE € 88,40

Il servizio visura repertori cartacei Conservatoria permette di effettuare una ispezione in Conservatoria RR.II. di una persona giuridica nel periodo antecedente la data di meccanizzazione in Italia, prima del 1970. Il periodo antecedente la data di meccanizzazione, è custodito all'interno degli archivi nei repertori cartacei della Conservatoria che possono essere consultati solo in loco da esperti visuristi e non possono essere asportati o fotocopiati.

Il documento evidenzia l'elenco di tutte le formalità o atti riferiti ad una società o persona giuridica e specifica, per ogni atto, la data di trascrizione o iscrizione e i dati indispensabili (registro particolare o articolo e registro generale o casella) per lo sviluppo di ogni atto notarile.


NOTE
* Le spese escluse IVA sono relative alle tasse ipotecarie imposte dalla Agenzia delle Entrate (euro 3,00)

Alcune domande e risposte


A cosa serve una visura reportori cartacei Conservatoria per persona giuridica?

La visura ai repertori cartacei serve per verificare se alla Conservatoria dei Registri Immobiliari siano stati trascritti a favore e contro una persona giuridica, una società ad esempio, degli atti notarili nel periodo antecedente la data di meccanizzazione, ossia ante 1980. La visura all'archivio cartaceo della Conservatoria serve quindi per cercare un atto cartaceo di provenienza o per verificare eventuali ipoteche non rinnovate.

Cos'è una visura repertori cartacei Conservatoria per persona giuridica?

Consiste in una ispezione svolta di persona di un esperto visurista presso gli Ufficio di Pubblicità Immobiliare, ex Conservatoria RR.II. La visura ai repertori cartacei è l'elenco di tutti gli atti notarili, gravami, vincoli, ipoteche, pregiudizievoli disponibili solo in formato cartaceo, trascritti e iscritti in Conservatoria in riferimento alla persona giuridica oggetto di visura.

Dove si richiede una visura repertori cartacei Conservatoria per persona giuridica?

Per richiedere la visura ai repertori cartacei è indispensabile recarsi di persona presso gli Uffici di Pubblicità Immobiliare, ex Conservatoria RR.II. di competenza rispetto al comune o ai comuni in cui sono ubicati i beni immobili di proprietà della persona giuridica.

Quali dati vengono rilevati con la visura repertori cartacei Conservatoria per persona giuridica?

L'elenco delle formalità trascritte nel repertorio dei nominativi e delle ipoteche evidenzia, per ogni formalità, a favore o contro:

  • registro generale o casella
  • registro particolare o articolo
  • volume
  • numero
  • data di trascrizione
  • indicazione dei Comuni in cui sono ubicati i beni immobili

Spesso richiesti insieme

I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI