Visura ipocatastale per immobile

Consegna Standard in 2 ore

La visura ipocatastale immobile è una ispezione svolta in Conservatoria ed in Catasto circostanziata ad un solo bene immobile con evidenza del proprietario dell'immobile, terreno o fabbricato e di eventuali gravami, ipoteche e pregiudizievoli. La visura rende disponibile l'elenco delle formalità trascritte in Conservatoria, l'atto di provenienza e la visura catastale

Compila il form con i dati necessari

Testo

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.

€ 20,00

**Tasse € 10,80

IVA (0%) € 0,00

TOTALE € 30,80

La visura ipocatastale per immobile consente di definire l'esistenza o meno di situazioni giuridiche che possono influenzare il valore degli immobili oggetto di ricerca nel periodo decorrente dalla data di automazione della competente Conservatoria RR.II. fino alla data di aggiornamento.

A seguito della ricerca presso la Conservatoria RR.II. ed il Catasto, viene predisposto un documento nel quale vengono evidenziati:

  • i dati del proprietario e dei comproprietari
  • la natura del diritto reale (piena proprietà, nuda proprietà, usufrutto, ..)
  • la quota (comunione o separazione di beni)
  • l'atto di provenienza (compravendita, successione, usucapione, ..)
  • lo stato di eventuali gravami (ipoteche volontarie, servitù, vincoli) o pregiudizievoli (ipoteche legali, ipoteche esattoriali, pignoramenti, decreti ingiuntivi) a carico dell'immobile.

NOTE
* Il servizio con URGENZA è garantito nei giorni e orari lavorativi: dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.
* Le visure ipotecarie relative a immobili ubicati in alcuni Comuni Tavolari delle provincie di BELLUNO e UDINE potrebbero determinare un esito negativo.
* Le spese escluse IVA sono relative alle tasse ipotecarie (euro 9,90) ed ai tributi catastali (euro 0,90) imposti dalla Agenzia delle Entrate.

Potrebbero interessarti anche

Alcune domande e risposte


Dove si richiede la visura ipocatastale per immobile?

La visura ipocatastale per immobile si richiede alle banche dati della Conservatoria e del Catasto. L'ispezione viene svolta online con accesso tramite Sister - Agenzia del Territorio e circoscritta ad un specifico ufficio della Conservatoria. Il periodo di riferimento è riferito alla data di aggiornamento della Conservatoria fino alla data di meccanizzazione dell'ufficio, generalmente in Italia fino al 1995. Attraverso i dati catastali dell'unità immobiliare, viene estratta la visura ipotecaria con l'elenco delle formalità relative alla specifica unità immobiliare e la visura catastale unitamente alla formalità riferita all'atto di provenienza dell'immobile.

Quanto costa una visura ipocatastale per immobile?

Il costo di tasse ipotecarie e tributi catastali della visura ipocatastale è euro 10,80 relativi alla visura ipotecaria (euro 6,30) , alla nota di trascrizione (euro 3,60) e alla visura catastale (euro 0,90).

Cos'è una visura ipocatastale per immobile?

È un documento ufficiale estratto dalle banche dati pubbliche della Conservatoria e del Catasto che integra i dati ufficiali della visura ipotecaria per immobile con la visura catastale immobile e con la nota di trascrizione dell'atto di provenienza. Attraverso la visura ipocatastale si dispone, quindi, di tutti gli elementi per la valutazione dello stato giuridico e catastale di una unità immobiliare. La visura ipocatastale è riferita ad una specifica sede provinciale della Conservatoria e del Catasto e limitata al solo periodo successivo alla informatizzazione degli atti in Conservatoria, generalmente dopo il 1995.

Che differenza c'è tra ispezione ipotecaria e visura ipocatastale?

L'ispezione ipotecaria è limitata alla sola estrazione dell'elenco delle formalità riferite ad una specifica unità immobiliare. La visura ipocatastale comprende, oltre alla visura ipotecaria, anche lo sviluppo della formalità riferita all'atto di provenienza dell'immobile, atto di compravendita, successione, donazione ed è integrata dalla visura catastale con i dati catastali della superficie, numero di vani e rendita catastale dell'immobile.

I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI