Servizi Immobiliari


I servizi immobiliari sono costituiti da un'ampia gamma di servizi professionali utili per la gestione del patrimonio immobiliare o di una singola unità immobiliare. Ogni appartamento, ufficio, locale commerciale e ogni fabbricato è, infatti, soggetto nel tempo ad interventi di manutenzione, di adeguamento normativo, di riqualificazione, di valorizzazione, di vendita o di locazione. I servizi immobiliari di VisureItalia® sono la risposta adeguata a tutte queste esigenze.

Attraverso una rete di collaboratori presenti in tutte le provincie in Italia, VisureItalia® è in grado di fornire:

  • accertamenti patrimoniali, per valutare la consistenza, la titolarità giuridica, la conformità catastale, la sussistenza di ipoteche o pignoramenti su i beni di immobili di proprietà di una persona fisica, di una società o di una persona giuridica;
  • valutazioni immobiliari che prevedono una dettagliata relazione sull'immobile oggetto di interesse con una valutazione del valore di mercato del bene immobile (appartamento, ufficio, negozio, cantina, box auto, ..) basata su dati estratti da fonti pubbliche ufficiali confrontati con le valutazioni di mercato di immobili localizzate in zone adiacenti e limitrofe;
  • informazioni immobiliari che consentono di disporre dei certificati indispensabili per la stipula di un atto di compravendita, per la presentazione di una denuncia di successione o per un contratto di locazione.
  • pratiche catastali che consentono di procedere a correggere eventuali errori catastali generati nel corso di volture, accatastamenti, frazionamenti o variazioni su beni immobili o eseguire una pratica catastale per l'accatastamento o la variazione presso l'Ufficio del Catasto relativo al comune in cui è ubicato l'immobile, un fabbricato o un terreno.
  • Valutazioni e Quotazioni Immobiliari


    I servizi di valutazioni immobiliari nascono dalla necessità di conoscere l'esatto valore di un immobile, un appartamento, una villa, un ufficio, un fabbricato a destinazione commerciale o industriale. Per una trattativa di compravendita o di locazione di una unità immobiliare, è im,portante stabilire in modo certo la quotazione immobiliare sulla base di dati certi, ufficiali ed aggiornati. Le quotazioni immobiliari si basano sui dati estratti dalla banca dati OMI, Osservatorio del Mercato Immobiliare della Agenzia delle Entrate che vengono confrontati con le valutazioni di immobili con caratteristiche simili, localizzati in aree attigue e limitrofe. I report forniscono un rapporto esaustivo e completo del valore attuale di mercato.

  • Informazioni immobiliari


    Le informazioni immobiliari servono a reperire i documenti indispensabili in base alla normativa vigente per le compravendite immobiliari e per le locazioni. I documenti dovranno poi essere allegati agli atti notarili o ai contratti di locazione. I servizi di informazioni immobiliari sono inoltre utili per definire lo stato giuridico di un immobile e verificare la presenza di ipoteche, pignoramenti e gravami.

  • Pratiche Catastali Online


    Le pratiche catastali sono dei servizi professionali finalizzati alla regolarizzazione della conformità catastale di una unità immobiliare. Attraverso la presentazione di una pratica catastale è possibile presentare in Catasto domanda di correzione dei dati catastali nella denominazione della ditta catastale, dell'indirizzo o dei dati catastale. La pratica può essere relativa ad una istanza per la modifica della rendita catastale ai fini del pagamento delle imposte sulla casa, IMU, TARI e TASI. A seguito di una successione è possibile verificare lo stato di una pratica in catasto e, se necessario, richiedere la voltura catastale per aggiornare i dati della ditta catastale. rettifiche e istanze per la correzione di errori catastali relativi, ad esempio, a errori nella denominazione della ditta catastale, dell'indirizzo o dei dati catastale. 

    È possibile richiedere l’accatastamento di una unità immobiliare di nuova costruzione o l'adeguamento della planimetria dopo una ristrutturazione o dopo un frazionamento immobiliare con la procedura DOCFA. Inoltre, nel caso di variazione di particelle di terreni o di frazionamenti, si può richiedere una denuncia con procedura PREGEO.

  • Accertamenti Patrimoniali Immobiliari


    Gli accertamenti patrimoniali sono finalizzati ad effettuare una ricerca approfondita relativa a tutti i beni, mobili ed immobili, di proprietà di un soggetto, persona fisica o giuridica, in tutta Italia. Sono servizi tipicamente studiati per azioni legali di recupero crediti ma sono utili anche per il censimento del patrimonio immobiliare di una persona, di una società o di un ente e per valutarne la consistenza, il valore economico e programmare interventi di riqualificazione, di manutenzione o di messa a reddito.


    Tutti i dati contenuti nei check up immobiliari sono estratti dalle banche dati del Catasto, della Conservatoria dei Registri Immobiliari e forniscono un quadro dettagliato di tutti i beni immobili, terreni o fabbricati, localizzati in tutto il territorio nazionale, di proprietà di una persona o di una azienda o persona giuridica. Gli accertamenti patrimoniali completano i report con le informazioni relative ai beni mobili come veicoli e quote societarie intestate ad una persona, fisica o giuridica, rilevate alle banche dati del Pubblico Registro Automobilistico e della Camera di Commercio.

  • Dichiarazioni di Successione Telematiche


    A seguito del decesso di un parente o congiunto gli eredi sono tenuti a presentare la dichiarazione di successione all’Agenzia delle Entrate entro 12 mesi dalla data di apertura della successione che solitamente coincide con la data di decesso del parente. L’ufficio dell’Agenzia delle Entrate competente è riferito al Comune di residenza del defunto. La denuncia di successione può essere presentata telematicamente da un intermediario abilitato.

    Prima di presentare la dichiarazione è importante accertare l'entità, la consistenza ed il valore del patrimonio ereditario e rintracciare tutti gli eredi della persona defunta. Le visure catastali non sono sufficienti per effettuare la ricerca dei beni immobili e non hanno valore probatorio dal punto di vista legale. Bisogna effettuare le ispezioni ipotecarie in Conservatoria ed estendere la ricerca anche al periodi ante automazione nei Repertori Cartacei. Nella dichiarazione di successione, inoltre, devono essere indicate anche le partecipazioni societarie in imprese iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio e i beni mobili, come auto o moto intestati al de cuius. Infine, prima di accettare la successione del patrimonio ereditario, è consigliabile verificare eventuali pregiudizievoli (decreti ingiuntivi, ipoteche esattoriali, pignoramenti) sui beni immobili o carichi pendenti con il Fisco in Agenzia delle Entrate.


    Di seguito, evidenziamo i servizi utili per la corretta compilazione di una denuncia di successione.

I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI