Certificati

Non solo visure ma anche certificati, cioè documenti ufficiali aventi valore di legge e soggetti, in alcuni casi, alla apposizione di marche da bollo o diritti di segreteria. Trattandosi di documenti ufficiali, è preferibile richiedere la spedizione del documento in originale con posta ordinaria, raccomandata o corriere espresso.

  • Certificati Comune

    I certificati Comune offrono al cittadino la possibilità di richiedere online in modo semplice e senza dover fare lunghe file agli sportelli diverse tipologie di documenti ufficiali rilasciati dall'Ufficio Anagrafe o dall'Ufficio di Stato Civile del Comune.

  • Certificati Casellario Giudiziale Tribunale

    Il Casellario Giudiziale presso il Tribunale contiene tutti i dati relativi a provvedimenti giudiziari e amministrativi riferiti a soggetti (persone fisiche), limitatamente a quelli previsti dall'art. 3 del D.P.R. 14 novembre 2002 n. 313.
    L'ufficio del Casellario Giudiziale rilascia i seguenti certificati Tribunale :

    • certificato generale (art. 24 Testo Unico)
    • certificato penale (art. 25 Testo Unico)
    • certificato civile (art. 26 Testo Unico)
  • Certificati Catasto

    Il Catasto consente di svolgere le ricerche relative agli immobili censiti al Catasto Terreni e al Catasto Fabbricati. I certificati Catasto sono dei documenti che integrano i dati storici sull'immobile nei venti anni antecedenti con l’elaborazione grafica dell’immobile, la planimetria catastale nel caso dei fabbricati o la mappa catastale nel caso dei terreni.

  • Certificati Conservatoria

    Gli Uffici di Pubblicità Immobiliare presso la Agenzia delle Entrate possono rilasciare dei certificati Conservatoria che attestano la continuità delle trascrizioni ed iscrizioni relative ad un immobile nei venti anni antecedenti.

  • Certificati Camera di Commercio

    I certificati Camera di Commercio sono dei documenti ufficiali, stampati su carta filigranata e nei quali vengono apposti i relativi diritti di bollo per uso legale. Sono previste quattro tipologie di certificati Camera di Commercio :

    • certificato di iscrizione CCIAA
    • certificato storico CCIAA
    • certificato artigiano CCIAA
    • certificato di vigenza

    La durata dei certificati Camera di Commercio è di 6 mesi dalla data del rilascio (art. 41, comma 1, DPR 28 dicembre 2000, n. 445)

  • Certificati Agenzia delle Entrate

    Tra le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione, i certificati Agenzia delle Entrate sono indispensabili quando si debba disporre di un documento valido ad uso legale attestante lo stato giuridico o la regolarità contributiva di un soggetto, persona fisica o giuridica.

  • Dichiarazioni di Successione

    A seguito del decesso di un parente o congiunto, gli eredi sono tenuti a presentare la dichiarazione di successione all’Agenzia delle Entrate entro un anno dalla data di apertura della successione che solitamente coincide con la data di decesso del parente. L’ufficio dell’Agenzia delle Entrate competente è riferito al comune di residenza del defunto.

Prodotti  

Presso quali uffici vengono richiesti i certificati ?
I certificati vengono richiesti presso i seguenti uffici:

  • Agenzia delle Entrate
  • Camera di Commercio
  • Catasto
  • Comune (Ufficio Anagrafe e Stato Civile)
  • Conservatoria RR.II.
  • Tribunale

Chi può richiedere i certificati ?
Nel caso dei certificati rilasciati dal Comune, chiunque può richiederli senza alcuna limitazione o prescrizione, fatta eccezione per il certificato o estratto di matrimonio. In tutti gli altri casi, il soggetto richiedente, persona fisica o giuridica, può richiedere i certificati tramite un intermediario abilitato, fornendo copia del documento di identità.

Come vengono consegnati i certificati ?
I certificati vengono evasi come documenti informatici in formato pdf. I documenti vengono inviati via web entro i tempi di consegna indicati nella scheda di descrizione del servizio. In caso di difficoltà nella lettura dei file, il documento può essere inviato anche con altri software o con versioni precedenti o, in alternativa, via fax. E’ possibile richiedere l’invio dei certificati in originale anche con posta ordinaria, raccomandata o corriere espresso.

I 4 SERVIZI PIU' RICHIESTI